Commenta

Polizia locale, ogni
giovedì “ufficio” mobile
a San Matteo

piena-po-polizia-locale-ev

Nella foto una pattuglia della Polizia Locale durante la piena del Po del 2014

SAN MATTEO DELLE CHIAVICHE (VIADANA) – Un servizio di cui si sentiva la necessità è quello che adesso la Polizia locale svolge nella frazione di San Matteo. Non il solito giro di perlustrazione con una specie di “toccata e fuga” come capita di assistere solitamente nei paesi attorno al capoluogo. Rispondendo ad una precisa esigenza manifestata dalla popolazione anche attraverso sollecite richieste agli organi competenti, tempo fa il Consiglio comunale di Viadana aveva adottato la decisione che adesso viene applicata.

Si tratta di una stazione mobile dei Vigili Urbani che si piazzano in un punto centrale di San Matteo ogni giovedì mattina a bordo di un mezzo in dotazione al corpo stesso. All’interno di questo veicolo si possono accomodare tutti quei cittadini che avessero qualsiasi tipo di esigenza o richiesta da fare. In sostanza un vero e proprio ufficio che si muove e va incontro ai cittadini per soddisfare ogni loro necessità, evitando così di percorrere i molti chilometri che dividono San Matteo da Viadana con un tragitto oltretutto tortuoso e diverse curve pericolose.

In considerazione del periodo invernale in cui spostarsi in auto, specialmente per gli anziani, è particolarmente difficile e scomodo ecco che la novità non può che fare piacere. La presenza della Polizia locale ferma per un paio di ore ogni giovedì a San Matteo ha suscitato consenso tra i residenti, molti dei quali non erano nemmeno a conoscenza dell’iniziativa. Anzi qualcuno vedendo il mezzo fermo coi i colori verdi della Polizia in un primo momento ha pensato si trattasse della solita trappola per incastrare i trasgressori della velocità: quando invece i passanti hanno capito di che servizio si trattava qualcuno ha tirato un sospiro di sollievo e diversi si sono avvicinati per richiedere informazioni e consigli.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti