Commenta

Trofeo Eccellenza,
Viadana vince in
rimonta a San Donà

rugby-viadana-ev

Foto D’Anna

San Donà di Piave, Stadio “Pacifici” – sabato 21 novembre
Trofeo Eccellenza, II giornata

LAFERT SAN DONA’ v RUGBY VIADANA 13-17 (13-0)

Marcatori: p.t. 21’ cp. Mortali (3-0); 30’ mt. Vian Gm (8-0); 35’ mt. Catelan (13-0); s.t. 48’ mt. Pavan tr. Gennari (13-7); 54’ mt. Denti tr. Gennari (13-14); 80’ cp. McKinley (13-17)

Lafert San Donà: Bortolussi (65’ Reeves); Zanon, Bona, Mortali (56’ Bertetti), Santillo; Costa R., Patelli (cap) (56’ Costa I.); Vian Gm (56’ Preston), Ardila, Bacchin; Erasmus, Catelan (56’ Koroi); Michelini (56’ Coletti), Manfredi (56’ Kudin), Borean (56’ Zanusso). All.: Jason Wright.

Rugby Viadana 1970: Gennari (59’ McKinley); Amadasi, Gabbianelli, Pavan, Lombardo (59’ Manganiello); Apperley-Iti J., Apperley-Iti S.; Monfrino (56’ Caila), Anello (60’ Moreschi), Manuini, Orlandi, Krumov; Romano (73’ Cavallero), Santamaria (cap) (66’ Scalvi), Denti (73’ Marchini). All.: Leonardo Ulises Gamboa.

Arbitro: Falzone.
g.d.l.: Cusano, Giacomini.
Man of the match: Denti Antonio (Rugby Viadana 1970)
Calciatori: Mortali (Lafert San Donà) 1/3; Gennari (Rugby Viadana 1970) 2/2; McKinley (Rugby Viadana) 1/1
Note: pioggia, forte vento, terreno in buone condizioni, 130 circa pubblico
Punti conquistati in classifica: Lafert San Donà 1; Rugby Viadana 1970 4

SAN DONA’ DI PIAVE (VE) – Esordio corsaro per il Rugby Viadana 1970 nel contesto del Trofeo Eccellenza 2015-2016 allo stadio Pacifici di San Donà di Piave, contro la formazione allenata da coach Jason Wright. I gialloneri, che hanno osservato il turno di riposo la settimana scorsa, si sono imposti sui padroni di casa grazie ad una seconda frazione di gioco interpretata con buona attitudine. Il forte vento ha condizionato il corso della gara penalizzando la squadra che doveva risalire il campo con la “bora in prua”. Prima frazione di gioco che vede i biancocelesti avere la meglio con Mortali a segno per i primi tre punti e le marcature di Vian e Catelan a scavare un primo solco importante nel match. Entrambe le mete non sono state trasformate. Il rientro dagli spogliatoi segna, come sottolineato, la rimonta dei ragazzi di coach Casper Steyn grazie ad una bella meta in prima fase da parte di Gilberto Pavan a cui fa seguito un ripartenza vincente di Antonio Denti sui cinque metri che vale il sorpasso viadanese anche per la precisione dei calci di Gennari. Chiude il Match il piazzato di McKinley che fissa il finale sul 13 a 17 con quattro punti in classifica per Viadana ed il bonus difensivo per la formazione veneta.

CASPER STEYN: “Sono soddisfatto della prestazione di oggi, ho visto la mentalità giusta nel recuperare il risultato che nel primo tempo è stato condizionato dalle condizioni meteo. Continuiamo con questa mentalità”.
ROBERTO SANTAMARIA: “Siamo stati un po’ indisciplinati nel primo tempo e concesso un po’ troppo sulle maul. L’aspetto positivo credo che sia da ricercare nella lucidità con cui abbiamo gestito la fase di difficoltà e poi ottenuto nel secondo tempo un maggiore dominio territoriale anche in virtù di un gioco al piede efficace”.

Alessandro Soragna

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti