Commenta

Lite in falegnameria
46enne batte la testa
e finisce in ospedale

aschieri-depietri_ev

Nella foto l’esterno della falegnameria

FOSSACAPRARA (CASALMAGGIORE) – Una violenta lite tra un operaio e un camionista ha portato all’intervento di una pattuglia dei carabinieri di Casalmaggiore e dell’ambulanza della Padana Soccorso presso la falegnameria Aschieri-De Pietri di Fossacaprara, frazione di Casalmaggiore, nel primo pomeriggio di giovedì poco dopo le ore 14.

Stando a una prima ricostruzione offerta dai militari dell’Arma di Casalmaggiore, la lite sarebbero avvenuta appunto tra due connazionali rumeni, uno operaio presso la falegnameria e uno giunto con il camion per trasportare legna. Non si conoscono i motivi della rissa, ma l’intervento dei sanitari si è reso necessario quando il diverbio è sfociato in uno spintone, con uno dei due uomini, di 46 anni, che è caduto all’indietro sbattendo la testa. Immediata la chiamata dei sanitari, giunti sul posto in codice giallo per soccorrere il ferito, trasportato poi all’ospedale Oglio Po di Casalmaggiore sempre in codice giallo. Lo stesso 46enne non sarebbe intenzionato a sporgere querela. Dopo il trambusto, l’attività lavorativa è ripresa senza preoccupazioni.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti