Commenta

Torchio-Lega, è guerra
sui profughi. Bosatra:
“Li ospiti a casa sua”

bosatra_ev

Nella foto Maurizio Bosatra

MANTOVA – “Il Sindaco di Bozzolo Giuseppe Torchio potrebbe ospitare un paio di profughi a casa sua!”. È questo il commento del Commissario provinciale della Lega Nord di Mantova, Maurizio Bosatra in risposta alla critica di Torchio che definisce quella della Lega Nord contro i profughi un’azione denigratoria contro il Governo. Una vera e propria guerra politica e verbale scaturita dopo le ultime novità uscite dalla Prefettura di Mantova.

“La Lega Nord di Mantova e Provincia non è più disponibile ad assistere a questa spartizione dei profughi sul territorio fatta a tavolino tra i Sindaci del Pd e la Prefettura. Visto che Renzi continua a farne arrivare sul nostro territorio, invito i Sindaci del Pd, a partire da Torchio, ad ospitarne un paio nel proprio appartamento, nella propria casa o nella propria villetta. Basta buonismo, dobbiamo prima aiutare la nostra gente, i nostri disoccupati e i nostri pensionati”, ha concluso Bosatra.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti