Commenta

Trofeo Fusco, Pomì perde da Montichiari la prima semifinale

club-italia-pomì_ev

BUSTO ARSIZIO – Comincia con una sconfitta, l’anno 2016 della Pomì Casalmaggiore: giovedì 7 gennaio, le rosa sono state battute 3-1 (25-20, 25-15, 24-26, 25-14) dalla Metalleghe Sanitars Montichiari, al Pala Yamamay di Busto Arsizio, nella prima semifinale del trofeo “Mimmo Fusco”. Venerdì 8, nella finalina per il terzo posto, la Vbc scenderà dunque in campo contro Busto Arsizio, che ha perso nettamente per 3-0 da Piacenza l’altra semifinale. L’incontro sarà disputato alle ore 18 (telecronaca differita su RaiSport1 alle 23; finale Montichiari-Piacenza in diretta invece alle 20.45).

Pomì in campo senza le nazionali Kozuch e Gibbemeyer (oltre alla Piccinini a riposo precauzionale), sostituite da Matuszkova e Olivotto; Metalleghe senza Tomsia e Brinker, con Lombardo e Mingardi in sestetto. Nel corso del match, le bresciane hanno mostrato maggior determinazione, con ben quattro giocatrici a tabellino in doppia cifra (Barcellini 20 palloni messi a terra). La Pomì si è invece mostrata sovente in affanno: molto fallosa in attacco (11 muri subiti contro 7 fatti) e qualche punto di troppo concesso. Unica rosa in doppia cifra, Bacchi con 11 punti. Anche nel quarto e decisivo set, le rosa sono scese in campo senza mordente: non era pertanto pensabile di raddrizzare le sorti di un match ormai segnato.

La sconfitta con Montichiari ad ogni modo non pregiudica nulla: la partecipazione al torneo era stata messa in cantiere dalla società proprio per tornare gradualmente al clima partita; ma gli incontri che contano scatteranno solo il 17 gennaio con la trasferta di campionato a Vicenza, inizio del girone di ritorno.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti