Commenta

Altro che terno… il Teatro Instabile fa tombola al ‘Comunale’

commedia-agoiolo-ev

Nella foto, un momento della rappresentazione

CASALMAGGIORE – Non vi era modo migliore per festeggiare trent’anni di sodalizio se non riempiendo il teatro comunale di Casalmaggiore e strappando applausi a scena aperta alle 270 persone distribuite tra platea, palchi e loggione: così il Teatro Instabile di Agoliolo ha regalato, con la piece ‘An ternu al lot’, un sabato sera di grande divertimento al proprio pubblico. “Il tutto senza volgarità – precisa Graziano Coppi, anima della compagnia casalese -. Le nostre commedie sono per tutti, grandi e piccini, perché si ride senza scadere nel volgare”.

E di risate, ad un ‘Comunale’ esaurito in ogni ordine di posto, i nove attori della compagnia di Agoiolo ne hanno strappate a iosa: “Un successo emozionante – commenta Coppi dopo l’esibizione dei suoi protagonisti -, una serata bellissima in cui tutti i presenti hanno partecipato alla nostra festa”. Un compleanno speciale, quello dei trent’anni, che impone una riflessione: “E’ già pronta la prossima commedia, è lì in un cassetto e deve solo essere tirata fuori. Ma dovremo sederci tutti noi ad un tavolo per capire le disponibilità del gruppo”.

Undici le persone che hanno messo in scena ‘An ternu al lot’, appassionati di età compresa tra i 45 ed i 75 anni. Firmato da Antonella Zucchini, lo spettacolo è stato tradotto e adattate dallo stesso Coppi. Una commedia dialettale che, fra battute e colpi di scena, ha offerto ad un variegato pubblico una serata di allegria in salsa casalese.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti