Commenta

Schianto a Torricella provocato da sorpasso fra due del paese

incidente-Torricella-ev

Nella foto la scena del sinistro

TORRICELLA DEL PIZZO – Scontro fra due auto nella tarda mattinata di mercoledì all’ingresso di Torricella del Pizzo, all’altezza della Carrozzeria Mirafiori. Le due autovetture procedevano nella stessa direzione: a provocare l’impatto il sorpasso, mentre l’auto davanti svoltava verso sinistra. Erano le 11,30 circa quando la Fiat Punto condotta da G.G., classe 1944 di Torricella del Pizzo, stava procedendo verso il bivio della Strada Bassa per Casalmaggiore (noto come Radar, dal nome dell’ex bar). Ad un certo punto, poco prima della Carrozzeria, la Punto svoltava verso sinistra, dove si trova l’area di un’azienda del legno dismessa. In quel momento l’Alfa Romeo 147 nera che sopraggiungeva stava effettuando la manovra di sorpasso, almeno stando al racconto del 71enne, e non è riuscita ad evitare l’impatto. La parte anteriore destra dell’Alfa ha cozzato contro la parte anteriore della Fiat, ed entrambe sono state sbalzate fuori strada: la prima sul ciglio del fosso, la seconda nel campo adiacente, entrambe molto danneggiate. A bordo dell’Alfa 147 viaggiava, anche lei sola, D.F., classe 1963, pure residente a Torricella del Pizzo. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Scandolara Ravara, un mezzo dei Vigili del Fuoco, che è ripartito poco dopo, e un’ambulanza della Padana Soccorso accompagnata da un’auto medica. G.G. non ha riportato lesioni, mentre D.F. è stata trasportata all’ospedale Oglio Po, ma anche la sua situazione, dopo l’allarme iniziale (l’intervento è avvenuto con codice rosso), non sembra destare particolari preoccupazioni. Dopo l’arrivo del mezzo per il trasporto dei due autoveicoli in carrozzeria, a mezzogiorno circa la viabilità è stata ripristinata.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti