Commenta

Derubano due podiste
del comprensorio:
ladri arrestati

L'auto di due ragazze della Pomì Runners di Rivarolo del Re è stata bersaglio di un furto a Sala Baganza, durante una gara di trail. I malviventi sono stati colti in flagranza dagli uomini dell'Arma.
furto-trail-ev
Nella foto, a destra il sorprendente Lodi Rizzini
RIVAROLO DEL RE/VIADANA – Non è la prima volta che accade, anzi capita sempre più spesso che, durante le gare di trail o di podismo, specie se immerse in mezzo alla natura, qualche malintenzionato specializzato in questo genere di colpi si apposti aspettando l’inizio della competizione e poi vada a colpo sicuro a ripulire le auto lasciate incustodite. E’ accaduto a Sala Baganza, domenica scorsa, durante una gara di trail e le vittime di una storia poi rivelatasi per fortuna a lieto fine, sono state due ragazze iscritte alla Pomì Runners di Rivarolo del Re. N. P. e S. V., la prima di Rivarolo del Re la seconda di Viadana, sono tornate alle loro auto ignare di cosa fosse accaduto.
In realtà, a informarle del furto è stato un altro tesserato della Pomì Runners, che ha però dato alle ragazze anche una buona notizia: i carabinieri di Sala Baganza, infatti, avevano già bloccato due personaggi colti in flagrante mentre stavano aprendo, con un marchingegno elettronico, dunque senza nemmeno forzare portiere o rompendo finestrini, un’auto delle due ragazze, dopo avere “ripulito” la prima di borsetta, documenti e contanti. Oltre ad arrestare i due ladri, i carabinieri hanno pure recuperato la refurtiva, dunque alla fine nulla di rotto, se non un bello spavento e magari più attenzione per i prossimi trail. Va detto comunque che chi partecipa a queste gare in trasferta non può pensare di inventarsi chissà quale espediente per mettere al sicuro il proprio materiale. Ecco perché in queste gare off road è sempre più necessario rafforzare il servizio di sorveglianza ai parcheggi. I due responsabili sono stati condannati a un anno e sei mesi ai domiciliari dopo il processo per direttissima di martedì mattina al Tribunale di Parma.
Dal punto di vista sportivo il trail di Sala Baganza ha portato anche una bella soddisfazione per un tesserato della società rivarolese. Luigi Lodi Rizzini di Sabbioneta, infatti, è giunto settimo su 400 nella 23 km, un risultato incredibile, con la soddisfazione si essere stato anche il primo nella categoria 1996-1997. Nella 14 km, invece, Fausta Raschi di Sabbioneta, sempre tesserata Pomì Runners, è giunta terza assoluta.
Giovanni Gardani 

© Riproduzione riservata
Commenti