Commenta

La Pomì prova a pensare
al campionato:
c'è Conegliano di Mazzanti

Mentre non si risolve la questione legata alla location delle final four, le rosa tornano a pensare al campionato guardando al big match di domenica.
pomi3-ev
Foto Sessa

CASALMAGGIORE – Per Pomì Casalmaggiore, ancora una sfida al vertice: quattro giorni dopo il match casalingo con Eczacibasi Istanbul, valso alle campionesse italiane il primo posto nella pool di qualificazione della Champions League, domenica 31 gennaio arriva al PalaRadi l’Imoco Volley Conegliano, per l’incontro che mette in palio la leadership nella regular-season del campionato italiano Legavolley. Dopo quattordici partite disputate, le venete e le lombarde sono appaiate in testa alla classifica a quota 33 punti (con Conegliano davanti per il minor numero di set persi: 13, contro i 17 di Casalmaggiore). La formazione trevigiana non nasconde le sue ambizioni: l’ossatura della squadra è infatti la stessa della nazionale Usa (campione del mondo in carica e numero 1 nel ranking mondiale), rinforzata da giocatrici italiane di classe ed esperienza come De Gennaro, Ortolani ed Arrighetti (sulla strada del pieno recupero, dopo l’infortunio patito nel girone d’andata). Oltre che per le valenze tecniche, l’incontro si caratterizza anche per quelle emotive: il PalaRadi si appresta infatti a riaccogliere il coach trevigiano Davide Mazzanti e l’opposto Serena Ortolani, coppia nella vita privata e, soprattutto, indimenticabili protagonisti dello scudetto rosa 2015. In campionato, entrambe le squadre sono reduci da vittorie casalinghe: Pomì per 3-1 su Foppapedretti Bergamo e Imoco per 3-0 su Obiettivo Risarcimento Vicenza. All’andata, l’1 novembre scorso al Palaverde di Villorba, la squadra veneta si impose 3-2. Su dodici match sinora disputati in serie A1 dai due club, il bilancio è di 8-4 per Conegliano; ma Casalmaggiore si è aggiudicata nell’aprile 2015, al meglio delle cinque partite, la semifinale dei play-off culminati poi nello storico scudetto. Il calendario Pomì prevede in seguito alcune trasferte e un turno di riposo: le rosa casalesi torneranno a calcare il taraflex del PalaRadi di Cremona solo il 17 febbraio, per l’incontro di Coppa Italia con la Savino Del Bene Scandicci.
Pomì Casalmaggiore: 1 Bacchi, 3 Lloyd, 5 Sirressi, 6 Cecchetto, 7 Ferrara, 8 Gibbemeyer, 10 Cambi, 12 Piccinini, 13 Olivotto, 14 Kozuch, 15 Stevanovic, 16 Tirozzi, 18 Matuszkova. All. Barbolini, vice Bolzoni.

Imoco Volley Conegliano: 1 Glass, 2 Vasilantonaki, 5 Serena, 6 Ortolani, 7 Santini, 8 Adams, 9 Robinson, 10 De Gennaro, 11 Easy, 13 Arrighetti, 14 Crisanti, 16 Nicoletti, 17 De Bortoli, 18 Barazza. All. Mazzanti, vice Bertocco.

Arbitri: Rapisarda-Sobrero.

© Riproduzione riservata
Commenti