Commenta

M5S Viadana: "Presto riunione
commissione antimafia
per fare chiarezza"

Dopo le parole del procuratore di Brescia Pier Luigi Maria Dell’Osso, interviene il capogruppo pentastellato Alessandro Teveri.
dia-mafia-ev

 

VIADANA – In merito alle nuove dichiarazioni del procuratore di Brescia Pier Luigi Maria Dell’Osso, dove sostanzialmente conferma i tentacoli della mafia a Viadana, si esprime il pentastellato presidente della commissione antimafia Alessandro Teveri: “Come gruppo M5S e come presidente della commissione sono perfettamente d’accordo con il sindaco Giovanni Cavatorta sulla necessità di chiarire nomi e responsabilità. Nei prossimi giorni convocherò l’antimafia per confrontarsi e capire come agire in merito alle dichiarazioni del procuratore Dell’Osso”.

Continua il capogruppo 5 stelle: “E’ necessario chiarire e fare i nomi di chi è sotto indagine o di chi ha contribuito al processo di infiltrazione ‘ndranghetista nel Comune di Viadana. Dobbiamo inoltre pensare a tutelare il buon nome di Viadana e dei viadanesi onesti”. Conclude poi Teveri: “Mi attiverò per portare nelle audizioni pubbliche dell’ antimafia, personalità e istituzioni che nel loro ruolo possano dare un contributo divulgativo e informativo, per spiegare ai cittadini quali sono i reali rischi e le responsabilità, sempre nel rispetto del segreto istruttorio. Appena sarà ufficiale la data, invito i cittadini a partecipare alla prossima commissione antimafia che è pubblica e aperta all’ascolto di tutti, affinché possano anche inviarmi proposte e progetti d’iniziativa da sottoporre alla commissione”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Tags, ,
Commenti