Commenta

'Casalmaggiore Sicura':
nuovo progetto
da 43mila euro

Presentato al bando regionale sulla sicurezza urbana: in caso di ottenimento del finanziamento, il Comune spenderà 13mila euro.
municipio-comune-casalmaggiore-ev
Il municipio di Casalmaggiore

CASALMAGGIORE – La giunta comunale ha approvato lo scorso 6 febbraio il progetto ‘Casalmaggiore sicura’, dell’ammontare complessivo di 43.755 euro, da presentare al bando di Regione Lombardia per l’assegnazione di cofinanziamenti indirizzati alla sicurezza urbana.

Garantire la tutela dei cittadini e dei loro beni “è un compito di fondamentale importanza per l’Amministrazione comunale”: si legge nel documento pubblicato lunedì all’albo pretorio del comune maggiorino. Il Comune “che ha il dovere di utilizzare tutti i mezzi a propria disposizione per tutelare quello che può essere senz’altro definito un bene primario”, ha elaborato un progetto redatto dal comandante della Polizia locale Silvio Biffi, con l’intento di “assicurare un puntuale ricambio delle strumentazioni e dotazioni a disposizione del personale per garantire un’operatività sempre più efficiente e per tutelare l’incolumità del personale”.

Il contenuto presta particolare attenzione alle nuove tecnologie e all’acquisto di un veicolo: la spesa prevista è di 8.754,72 euro per le dotazioni tecnologiche e strumentali, come i ricetrasmettitori, 35mila euro per un nuovo mezzo attrezzato. Il contributo di Regione Lombardia, in caso di ottenimento del cofinanziamento, sarà di 30mila euro. La scadenza per la presentazione della domanda al bando, è datata 8 febbraio 2016.

Simone Arrighi

© Riproduzione riservata
Commenti