Commenta

Disegni per la pace:
le premiazioni
del Lions Club

Iniziativa a Casalmaggiore con la partecipazione degli studenti dell'Istituto Comprensivo Diotti.
lions-diotti-pace-ev
La premiazione

CASALMAGGIORE – Da Casalmaggiore all’America per diffondere in maniera universale il messaggio di pace attraverso disegni colorati. Un’iniziativa che assume un significato e un’importanza ancora maggiore perché realizzata da ragazzi dell’Istituto Comprensivo Diotti che potrebbero avere in testa idee e valori molto meno impegnativi di questi che la scuola suggerisce loro su ispirazione del Lions Club. Il presidente del sodalizio Livio Enrico grazie all’intesa con Stefano Assandri che ha concesso l’utilizzo gratuito della sala Avis in Baslenga a Casalmaggiore ha organizzato sabato mattina una manifestazione che ha radunato circa 400 giovanissimi studenti della locale scuola media Diotti. Ad accoglierli, il coro dei loro coetanei diretti dal maestro Palmiro Froldi che per l’occasione ha scritto e fatto interpretare un brano dedicato all’evento.

Il compito che il Lions Club aveva assegnato ai ragazzi era quello di realizzare un elaborato che avesse al centro un messaggio di pace. Duecento sono stati i lavori eseguiti e consegnati molti dei quali sono finiti appunto negli Stati Uniti nell’Illinois che è la sede da cui i soci del Lions, oggi più di un milione sparsi nel mondo, hanno iniziato la loro missione sociale e umanitaria. Tre i disegni ritenuti più significativi tra i tantissimi realizzati e che sono stati alla fine prescelti. Nell’ordine, dal primo al terzo: Martina Aroldi, Alberto AcquaroniMattia Dall’Asta. Molto importante l’apporto fornito dall’insegnante Elisabetta Ghidini e ovviamente grazie al sostegno della Scuola Diotti, preside Cinzia Dall’Asta.

Rosario Pisani

© Riproduzione riservata
Commenti