Commenta

Interflumina, tempo
da record per
Georgina Boateng

In un colpo solo si è migliorata di ben 7 centesimi scendendo a 7”63 sui 60 piani e vincendo la finale delle seconde a Modena.
boateng-ev
Georgina Boateng

MODENA – I velocisti dell’Interflumina E’ Più Pomì sono stati gran protagonisti a Modena ritagliandosi spazi importanti in un contesto di primissimo livello con in gara diversi azzurri che in vista degli assoluti di ancona del primo fine settimana di marzo ad Ancona stanno affilando le armi. Georgina Boateng in un colpo solo si è migliorata di ben 7 centesimi scendendo a 7”63 sui 60 piani vincendo la finale delle seconde. La sua è stata una gara tutta d’attacco. Decisa, come da alcune prove non appariva, in partenza è poi riuscita a distendersi nel tratto lanciato chiudendo proprio con un gran tempo per una giovane della categoria Promesse. Una sorta di riscatto il suo per essere stata esclusa dalla finalissima solo per un millesimo. Avevo corso e vinto la prova di qualifica in 7”75. Stesso tempo proprio con la quale la compagna di squadra Giulia Storti aveva vinto la sua. Il fotofinisch ha premiato per un millesimo la Storti Giulia la quale in finale ha però sentito un dolore al gastrocnemio ed ha chiuso non in spinta. Per lei 7”93. Sebastiano Spotti ha ottenuto il nuovo personale di 6”88 limando di due centesimi il tempo ottenuto a Padova venti giorni fa. Ha vinto la finalina B in sicurezza. Ottima la sua partenza e deciso il tratto lanciato. Arriva per lui un personale importante di buon stimolo per preparare ancora meglio la prima esperienza agli assoluti indoor. In qualifica aveva corso in 6”96. Bei risultati arrivano per il gruppo dei velocisti Interflumina E’ Più Pomì anche dai progressi palesati dal giovane allievo Francesco Tizzi sceso a 7”55 e dall’ipovedente Michele Camozzi che gareggia nelle gare Fidal per preparare al meglio quelle Fispes. Per lui netto progresso. E’ sceso da 7”82” a 7”74, un tempo che lo proietta a pensare di battere il muro dei 12”00 sui 100. Conferma anche per l’allieva Faith Boateng che in qualifica ha corso in 8”34 confermandosi sui suoi livelli anche nella quarta finalina con 8”35.

© Riproduzione riservata
Commenti