Commenta

Lega Nord, i Giovani Padani
si riuniscono
a Commessaggio

Tema dell'incontro, il referendum consultivo per l'autonomia della Lombardia.
lega-giovani-oglio-po-ev
Giovani Padani a Commessaggio
COMMESSAGGIO – Una domenica pomeriggio di politica e Lombardia per una quindicina di ragazzi del comprensorio Oglio Po. All’incontro dei Giovani Padani della circoscrizione, organizzato a Commessaggio, è intervenuto il coordinatore provinciale del movimento giovanile della Lega Nord, Pietro Bondavalli: “Il referendum consultivo per l’autonomia della Lombardia è una sfida che riguarda tutti i lombardi che ogni anno cedono 54 miliardi di euro allo stato. E’ un momento storico, finalmente potremo far sentire la nostra opinione”. Il riferimento è al referendum che Roberto Maroni convocherà a giorni e che consentirà ai lombardi di esprimersi a favore o contro una maggiore autonomia regionale. Ad intervenire all’incontro dei Giovani Padani dell’Oglio Po è anche l’assessore regionale Gianni Fava che si è detto felice del fatto che tanti giovani della zona si impegnino in politica e portino avanti idee di autonomia e federalismo. Tante iniziative in cantiere per la promozione di questo referendum e tanto entusiasmo anche a detta di Marco Pasquali, vice segretario della Lega Nord dell’Oglio Po: “L’impegno sarà massimo: dobbiamo arrivare in tutti gli angoli del territorio Oglio Po e portare la consapevolezza che con una Lombardia autonoma la vita di tutti i lombardi migliorerebbe. Siamo un gruppo giovane e motivato, la sfida non ci spaventa”.

© Riproduzione riservata
Commenti