Commenta

Da Ponteterra alla Fontana:
pellegrinaggio giovanile
quaresimale

fontana_ev
Il Santuario della Madonna della Fontana

CASALMAGGIORE – Le Commissioni di Pastorale giovanile delle zone IX e X propongono per sabato 12 marzo un’iniziativa per vivere al meglio la Quaresima del Giubileo della misericordia. I giovani delle due zone sono invitati a mettersi in cammino dalla chiesa parrocchiale di Ponteterra al Santuario della Madonna della Fontana per andare incontro al Signore crocifisso e risorto e per approfondire i temi proposti dal Papa Francesco per l’Anno santo. L’appuntamento è per le 19 nella chiesa della frazione di Sabbioneta (dalle 18.30 sarà disponibile un servizio navetta dalla Fontana a Ponteterra), dove la serata sarà introdotta con la lettura e il commento della parabola del buon samaritano. I giovani saranno quindi invitati a mettersi in cammino rimanendo in silenzio, lasciando spazio per la riflessione personale e la celebrazione del sacramento della Confessione. Dalla chiesa di san Girolamo, attraverso la bella campagna casalasco-mantovana, si arriverà al Santuario della Fontana per attraversare comunitariamente la porta d’ingresso come segno del cammino giubilare.

All’interno del santuario saranno proposte tre testimonianze di vita vissuta su altrettante opere di misericordia: visitare gli infermi, istruire gli ignoranti, pregare Dio per i vivi e per i morti. La preghiera si concluderà con il rinnovo delle promesse battesimali e con la preghiera davanti all’immagine di Maria. Al termine del momento in Santuario è prevista la condivisione della cena nei locali messi a disposizione dai Padri cappuccini. Preti ed educatori delle due zone pastorali sperano che la proposta possa incontrare l’interesse e l’adesione dei giovani per portare anche in mezzo a loro lo spirito dell’Anno santo voluto da Papa Francesco.

© Riproduzione riservata
Commenti