8 Commenti

In auto con un grammo
di marijuana: nei guai
un 20enne ed una 23enne

Il ragazzo, di Marcaria, fermato a Commessaggio. La giovane, di Viadana, denunciata dai Carabinieri di Pegognaga.
carabinieri-ev

COMMESSAGGIO/PEGOGNAGA – I militari della Stazione Carabinieri di Pegognaga, domenica scorsa, hanno segnalato all’autorità amministrativa una 23enne italiana residente a Viadana che a seguito di un controllo alla circolazione stradale è stata trovata in possesso di un grammo di marijuana. La sostanza è stata debitamente sequestrata, la patente di guida è stata immediatamente ritirata.

Segnalazione all’autorità amministrativa invece per un 20enne di Marcaria, fermato dai Carabinieri di Sabbioneta mentre, a bordo di un’auto, transitava in territorio di Commessaggio nella giornata di lunedì. Anche lui in possesso di un grammo di marijuana: sostanza stupefacente sequestrata.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Prometheus

    ritirata la patente per un grammo di marijuana??????
    senza parole!! Ma andate a guardare i veri problemi!!!! tipo i ladri e non a perdere tempo così!!!

    • Prometheus

      e soprattutto a rovinare la vita alle persone per queste cose!!!!!!

    • Artur Miller

      …e se dopo guidando con la mente offuscata ammazza qualcun altro chi mandiamo in galera? lui o chi fa commenti spregiudicati? I tossici sono da condannare, pensano di essere più furbi, belli e bravi di chi vive in modo normale senza bisogno di trovare nelle droghe chissà quale felicità.

      • Prometheus

        tossico perché uno si fuma una canna??? ma informati e leggi!! e poi da quello che c’è scritto non stava fumando e guidando!!!! cento volte peggio l’alcool!!!!

      • Prometheus

        Allora ritiriamo la patente a tutti quelli che hanno una birra o una bottiglia di vino chiusa in auto.

      • Draco

        La tua ignoranza è sconfinata.

  • Draco

    Che pagliacci. Fate pure l’articolo di giornale? Mamma mia ora che avete sequestrato il grammo di erba avete ripulito le strade dalla criminalità e dalla droga, complimenti.

    • Prometheus

      fanno ridere…. purtroppo questa è l’Italia.