Commenta

Sicurezza, Cavatorta incontra
il Prefetto Cincarilli per un
nuovo protocollo d'intesa

Il sindaco era accompagnato a Mantova dal consigliere con incarico alla Sicurezza Romano Bellini e dal comandante della Polizia Locale di Viadana Doriana Rossi.
sicurezza-viadana_ev

VIADANA – Martedì mattina alle ore 10, il sindaco di Viadana Giovanni Cavatorta è stato ricevuto presso la Prefettura dal Prefetto di Mantova Carla Cincarilli, dove contestualmente è stato sottoscritto il “Protocollo d’intesa per la Sicurezza Urbana”.

Il sindaco Cavatorta, sensibile ai problemi della sicurezza sul territorio comunale ha chiesto al Prefetto di contestualizzare la sottoscrizione del Protocollo di Intesa come momento non solo formale, ma di condivisione delle problematiche e delle strategie di intervento sulla sicurezza urbana che la Prefettura di Mantova ha inteso portare avanti e alle quali il Comune di Viadana parteciperà in modo attivo, offrendo la massima disponibilità nella convinzione che un sistema integrato di interventi sia destinato a portare effetti positivi e concreti.

“Con il Protocollo d’Intesa la Prefettura di Mantova – è stato spiegato – intende dare l’avvio sul territorio ad un “Piano di servizi integrati di controllo territoriale” fondato sull’azione coordinata delle Forze dell’Ordine Polizie Locali volta ad incrementare i livelli di sicurezza e la qualità dei servizi di prevenzione e controllo del territorio per venire incontro all’esigenza di sicurezza che la cittadinanza tutta esprime e che le istituzioni, tra cui l’Amministrazione Comunale di Viadana, tiene in massima considerazione”.

“Lo scopo di tale iniziativa – hanno spiegato le parti in cause – è dunque quello di incrementare la presenza delle Forze dell’Ordine sul territorio, aumentare il livello della sicurezza sul territorio comunale e nel contempo di migliorare la percezione della sicurezza dei cittadini indirizzandola verso la fiducia nelle istituzioni ed al desiderio di collaborazione con le stesse per contrastare la criminalità. La realizzazione di tale piano vede coinvolta anche la Polizia Locale con il compito di collaborare con le altre Forze di Polizia per porre in essere con la presenza sul territorio l’effetto deterrente alla criminalità”. Il sindaco era accompagnato dal consigliere con incarico alla Sicurezza Romano Bellini e dal comandante della Polizia Locale di Viadana Doriana Rossi.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti