Commenta

Molestava donne e
ragazzine sul treno:
arrestato 39enne

L’uomo, un albanese senza fissa dimora, era stato denunciato persino da una quindicenne.
arresto-polizia-ferroviaria-ev

PARMA/CASALMAGGIORE – E’ stato arrestato il molestatore seriale che infastidiva le donne sui treni. La sua fama era giunta alle orecchie delle forze dell’ordine che nella giornata di mercoledì lo hanno arrestato a Parma dopo averlo tenuto d’occhio per diverso tempo. Sino a coglierlo in flagranza di reato quando su un treno diretto a Bologna aveva cominciato a manifestare la sua ormai classica e squallida esibizione toccandosi le parti intime non appena incrociava una donna seduta nello scompartimento. L’uomo, un albanese di 39 anni senza fissa dimora, era stato denunciato persino da una quindicenne pure infastidita e molestata dall’esibizionista. La Polizia ferroviaria di Parma ha faticato un po’ a bloccarlo perché l’individuo ha cercato di scappare fuggendo dal treno, correndo verso la campagna dopo aver sferrato un calcio ad un poliziotto. Alla fine gli agenti hanno avuto la meglio mettendogli le manette e portandolo in Tribunale dove è stato processato per direttissima col rito abbreviato e condannato a 2 anni per atti osceni. La Polizia aveva ricevuto segnalazioni di simili atteggiamenti anche sulla linea Parma-Brescia dove l’uomo si recava spesso. E non è escluso che possa trattarsi della stessa persona denunciata per atteggiamenti molesti nei confronti di ragazze, anche in questo caso con qualche minorenni, sia in stazione a Casalmaggiore che sul tragitto della stessa linea ferroviaria.

Rosario Pisani

© Riproduzione riservata
Commenti