Commenta

Cento ospiti per la cena
dei Rotary dopo il via
all'esperienza Ryla 2016

Tanti gli ospiti illustri: su tutti Roberto Bondavalli che è il direttore scientifico del corso iniziato venerdì pomeriggio e che si concluderà lunedì.
ryla-cena_ev

CASALMAGGIORE – Più di cento persone hanno riempito venerdì sera l’immenso salone al primo piano di Santa Chiara. Doveva trattarsi della cena di benvenuto ai 34 ragazzi partecipanti al corso per imparare a diventare leader organizzato gratuitamente dai soci rotariani del territorio. Un benvenuto che alla fne si è trasformato sostanzialmente in una passerella di personaggi importanti: dal sindaco di Casalmaggiore Filippo Bongiovanni, al governatore del distretto rotariano 2050 Omar Bortoletti comprendendo past governator e tutti i presidenti dei Rotary da Viadana a Casalmaggiore a Piadena, ognuno impegnato a percorrere su e giù la lunga sala con il microfono in mano ad esprimere i propri concetti. Sino ad arrivare ai saluti finali enunciati da Roberto Bondavalli che è il direttore scientifico del corso iniziato venerdì pomeriggio e che si concluderà lunedì.

Quattro giorni di full immersion durante i quali gli studenti, molti dei quali non ancora 18enni, impareranno ad acquisire sicurezza in se stessi aiutando anche gli altri del gruppo ad accrescere la propria personalità e aumentando considerazione e fiducia nei propri mezzi senza arrendersi mai davanti a nessun ostacolo. Per raggiungere questa attitudine riceveranno l’ausilio di importanti personaggi che nella vita hanno usufruito di esperienze notevoli in vari campi: dallo sport alla disabilità sino ad arrivare al settore religioso.

La partecipatissima conviviale di venerdì è stata condotta nelle varie inroduzioni e presentazioni da Francesco Meneghetti, presidente del Rotary Club Oglio Po. Forse sarebbe stato gradito un maggior coinvolgimento degli studenti ma i ragazzi, ancora in fase di acclimatamento, avranno molto da raccontare al termine di questa originale e straordinaria scuola di vita proposta dall’iniziativa rotariana.

Rosario Pisani

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti