Commenta

Caduta calcinacci a scuola:
"Lavori in corso. Non eravamo
informati delle udienze"

L'assessore sabbionetano Gianluca Sancono rassicura: "Lavori di miglioramento sismico in corso presso la struttura".
calcinaccio-sabbioneta_ev
I calcinacci caduti

SABBIONETA – “Il distacco della porzione di intonaco segnalata è stata dovuta ad alcune lavorazioni, perforazioni, facenti parte dei lavori di miglioramento sismico in corso presso le scuole e non al cattivo stato di manutenzione dell’immobile”: così l’assessore all’Agricoltura, Biblioteca, Rapporti con le Associazioni, Sviluppo Economico del comune di Sabbioneta Gianluca Sancono rassicura dopo la caduta di calcinacci nella scuola primaria della Piccola Atene, a udienze in corso. “I lavori si svolgono in stretto coordinamento con il responsabile della sicurezza dell’Istituto e del cantiere e si realizzano fuori dagli orari scolastici per evitare ogni possibile interferenza e rischio. Purtroppo né l’amministrazione comunale né l’impresa sono stati informati dello svolgersi delle udienze nei piani sottostanti. I lavori interessano esclusivamente il sottotetto dell’immobile”.

L’assessore Sancono, presente all’accaduto, ha tempestivamente avvertito la struttura tecnica del comune che ha fermato i lavori verificando che non sussistessero rischi imprevisti. “L’indomani, come da programma, i lavori sono proseguiti”. Il Comune, con nota ufficiale ha richiesto all’istituto comprensivo un calendario delle attività che si svolgono fuori orario scolastico, “in modo da scongiurare analoghi episodi e di poter terminare nei tempi previsti l’importante intervento di miglioramento sismico della scuola. Gli uffici comunali  – conclude Sancono – restano a disposizione di chiunque necessiti di altre informazioni”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti