Commenta

Racconterellando, le favole
ad alta voce raccontate
ai più piccoli in biblioteca

"Un adulto che legge una storia è un gesto d’amore - spiegano gli organizzatori - ed è in quest’ottica che gli incontri "Racconterellando" si rivolgono anche alle famiglie dei piccoli uditori".
biblioteca_ev

CASALMAGGIORE – La biblioteca civica di Casalmaggiore propone una serie di 4 incontri di lettura ad alta voce, rivolti ai bambini e alle bambine dai 3 ai 7 anni. Dal 30 aprile al 21 maggio ogni sabato a partire dalle 16.30 in via Marconi 8 in biblioteca a Casalmaggiore, tre volontari di Nati per Leggere, Marzio Sergio Bini, Giulia Perdomini e Giada Zani accoglieranno i bambini e leggeranno storie tratte dai libri.

Questi i temi che si succederanno negli appuntamenti: nel primo incontro con gli occhi dei bambini si scopriranno gli “Adulti strambi” che affascinano o indispettiscono, nel secondo incontro le strane cose che accadono ai bambini “Fortunatamente” o per sfortuna, nel terzo incontro si giocherà al gioco del Se fosse… ingrediente fondamentale per avventurarsi nel mondo delle fiabe e per finire una carrellata di Bambini impertinenti. Le letture ad alta voce dureranno circa 40 minuti per lasciare il tempo ai bambini e ai genitori di scegliere e prendere in prestito una scorpacciata di libri.

Al cuore del progetto Nati per Leggere si trova il diritto essenziale di ogni bambino ad essere protetto dalla mancanza di occasioni di sviluppo affettivo e cognitivo. “Un adulto che legge una storia è un gesto d’amore – spiegano gli organizzatori – ed è in quest’ottica che gli incontri “Racconterellando” si rivolgono anche alle famiglie dei piccoli uditori: un buon esempio per mamma e papà che potranno riproporre nell’intimità della loro casa la magia della condivisione della lettura. Gli studi più recenti hanno dimostrato che la lettura ad alta voce fin dalla tenera età svolge un’importante influenza positiva sulle capacità cognitive di linguaggio e relazionali. I pomeriggi perciò sono un monito forte ai genitori: leggete, leggete, leggete ai vostri bimbi! Se è sabato pomeriggio e desiderate ascoltare qualche bella storia in compagnia di altri bimbi, allora prendete la tangenziale dei bambini (che verrà inaugurata il 7 maggio) e venite in biblioteca”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti