Commenta

Rivarolo Mantovano, Galli
chiarisce il "virgolettato" nella
questione Soresina Servizi

“Quando viene descritta la differenza tra i due costi preventivati, uno di 507mila euro e l'altro di oltre un milione tutto risulta conforme alla verità. Ciò che invece contesto sono le parole che mi vengono attribuite nel proseguimento dell'articolo”.
galli-rivarolo_ev

RIVAROLO MANTOVANO – Non condivide il sindaco di Rivarolo Mantovano Massimiliano Galli una parte delle sue dichiarazioni messe tra virgolette nell’articolo pubblicato nei giorni scorsi e dedicato alla convenzione con la società “Soresina Servizi”, per la fornitura di energia elettrica. Al termine della festa alla Badia a Bozzolo domenica scorsa, camminando per raggiungere le rispettive auto avevamo chiesto al primo cittadino un commento sulla scelta dell’appalto in questione avendo rilevato le critiche e i pareri discordanti sollevati sia all’interno del consesso comunale che esternamente.

“Quando viene descritta la differenza tra i due costi preventivati, uno di 507mila euro e l’altro di oltre un milione tutto risulta conforme alla verità. Ciò che invece contesto sono le parole che mi vengono attribuite nel proseguimento dell’articolo”. A Galli avevamo chiesto cosa pensasse del rifiuto da parte del geometra Braga di firmare la relativa relazione tecnica e dell’atteggiamento della segretaria comunale Livia Boni contraria alle scelte della maggioranza.

“Sì, ho firmato io la relazione perché il geometra non era d’accordo (ma non ha rifiutato) e per quanto riguarda la segretaria non posso aver dichiarato che durante il dibattito si è espressa contro le nostre scelte sostenendo le ragioni della minoranza anziché mantenere una posizione super partes”. Per amor del vero l’unico vocabolo aggiunto dalla vena giornalistica ci sembra quello di espressione latina. Ad ogni modo se per Galli gli aggettivi “sorpreso” e “super partes” abbiano un senso più pesante di amarezza e delusione, gliene diamo atto e correggiamo.

Rosario Pisani

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti