Commenta

Schianto a Poviglio:
muore un ciclista
viadanese di 62 anni

E' accaduto domenica mattina, sulla provinciale 82, in via Pessina all’altezza dell'incrocio con via Argine mola.
mozzi-ev
Pietro Mozzi

POVIGLIO (RE) – Tragedia a Godezza di Poviglio, in provincia di Reggio Emilia: il 62enne Pietro Mozzi di Viadana ha perso la vita in seguito ad un incidente. Domenica mattina, sulla provinciale 82, in via Pessina all’altezza dell’incrocio con via Argine mola, uno schianto tra un’auto ed una bicicletta ha provocato la morte del ciclista viadanese. Sul posto 118 e forze dell’ordine: per l’uomo, un pensionato ex operaio della ditta Caleffi, non c’è stato nulla da fare. Mozzi lascia moglie Arianna, che aveva salutato prima di uscire con la bici da corsa e con l’invito ad aspettarlo per pranzo, e la figlia Alessia. Tra le cause dell’incidente vi sarebbe una mancata precedenza. Sotto accusa anche il mancato taglio dell’erba a lato della strada, che avrebbe ostruito la visibilità.

 

© Riproduzione riservata
Tags,
Commenti