Commenta

L'Aido e Casalmaggiore
applaudono
la Bertolucci Swing Band

Concerto benefico al teatro comunale, organizzato dal Rotaract Casalmaggiore Viadana Sabbioneta.
bertolucci-swing-band-ev
La Bertolucci Swing Band sul palco del Comunale

CASALMAGGIORE – Il teatro comunale di Casalmaggiore, giovedì sera, è stato animato dalla Bertolucci Swing Band, composta dagli alunni ed ex alunni del liceo musicale Bertolucci di Parma. Al gruppo, in cui erano presenti percussioni, tastiere, archi, fiati, coro e voci – le Bertolucci Sisters – si è unito il coro gospel di Parma “Cake & Pipe”. L’evento si è aperto con un intervento del presidente Rotaract Casalmaggiore Viadana Sabbioneta, Simone Galli e del sindaco di Casalmaggiore, Filippo Bongiovanni, che ha anche annunciato di aver accolto la mozione del Listone e in collaborazione col club rotaractiano consegnerà la costituzione ai nei 18enni.

Poi, spazio alla musica. Lo spettacolo è inizato con una parte più classica, in cui si sono esibiti solo i ragazzi della Bertolucci suonando musica swing, seguita da una seconda parte in cui c’è stata un’alternanza con il coro gospel. Il maestro Alessandro Creola li ha guidati sulle note di grandi compositori come Duke Ellington, Glenn Miller e George Gershwin. La band ha conquistato in pochi minuti tutti i presenti, tanto da dover concedere il bis sulla canzone finale. È intervenuto anche il presidente dell’Aido, sezione di Casalmaggiore – San Giovanni in Croce – Solarolo, Ambrogio Mazzini ringraziando i ragazzi del Rotaract per aver devoluto l’intero ricavato a favore dell’associazione di donatori di organi e ribadendo l’importanza della missione che da anni portano avanti.

“I giovani del Rotaract sono molto soddisfatti della buona riuscita della serata, conferma Federica Savi, e di aver potuto aiutare una realtà che si occupa di un tema così delicato, ma allo stesso tempo essenziale, quale la donazione di organi”.

© Riproduzione riservata
Commenti