Commenta

Istituto Santa Chiara,
nove bici rimesse a nuovo
per la Casa al Mare

L'assessore Salvatore: "Coinvolti Federico Furini e Matteo Storti della classe 3°B, di Axel Gargioni, Badr El Maani e Luca Rastelli della classe 4° B seguiti e coordinati dal tecnico di laboratorio Erminio Scaravonati”.
bici-santa-chiara_ev

CASALMAGGIORE – La promessa è stata mantenuta: ciò che era stato anticipato nella conferenza stampa di presentazione della stagione estiva si è concretizzato. La Casa al Mare di Forte dei Marmi, di proprietà del comune di Casalmaggiore,  potrà godere della presenza di nove biciclette rimesse a nuovo dal lavoro e dalla passione dei ragazzi del corso “Operatore meccanico” dell’Istituto di Istruzione Professionale Santa Chiara. Si tratta di biciclette recuperate dalla Polizia Municipale e mai reclamate dai legittimi proprietari.

Una collaborazione, quella tra l’amministrazione comunale e l’Istituto Santa Chiara, che sta crescendo ogni giorno di più. “E’ stato un piacere confrontarmi con la dottoressa Antonella Maccagni, dirigente scolastica dell’Istituto Professionale Santa Chiara – spiega l’assessore ai Servizi Sociali Gianfranco Salvatore -. L’ho trovata una persona entusiasta del suo lavoro ed in grado di coniugare le esigenze del territorio con la valorizzazione delle risorse umane e professionali che i docenti ed i ragazzi dell’Istituto rappresentano. Ritengo che questi ragazzi, sapendo di essere stati utili alla comunità nella quale vivono e studiano, possano e debbano essere orgogliosi e soddisfatti del lavoro svolto. Non posso che provare gratitudine e riconoscenza, augurandomi di poter contribuire anche in futuro a fare crescere ulteriormente il rapporto che si è instaurato con l’istituto e la sua dirigente. Credo che i ragazzi coinvolti meritino di essere citati. Si tratta di Federico Furini e Matteo Storti della classe 3°B, di Axel Gargioni, Badr El Maani e Luca Rastelli della classe 4° B seguiti e coordinati dal tecnico di laboratorio Erminio Scaravonati”.

Queste le parole dell’Assessore alla Famiglia ed ai Servizi Sociali Gianfranco Salvatore che ha ritirato le biciclette per la consegna a Forte dei Marmi. Non è mancato il commento della dirigente, Antonella Maccagni: “Sono contenta perché il lavoro che i ragazzi insieme ai docenti hanno svolto ha portato frutti utili alla comunità. Della disponibilità dimostrata terrò certamente conto in sede di valutazione finale. Ritengo che questo Istituto rappresenti una preziosa risorsa per la preparazione professionale e l’avvio al lavoro delle giovani generazioni. Avere trovato un’Amministrazione Comunale attenta e collaborativa è per me motivo di soddisfazione ed un ulteriore incentivo a superare i già ottimi risultati ottenuti. Sono certa che a questa iniziativa altre seguiranno, nell’ottica di una reciproca collaborazione”. “Quando le risorse di un territorio si mettono in rete i risultati arrivano”: chiosa Salvatore.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti