Commenta

Carabinieri cercano di
calmarlo, lui li minaccia:
21enne nigeriano denunciato

I carabinieri, dopo essere stati avvertiti dai passanti del fatto che il 21enne fosse in evidente stato di ubriachezza e soprattutto molesto con gli avventori del bar stesso, hanno cercato di calmare il 21enne, che ha però reagito spintonando i carabinieri e minacciandoli a gesti.
carabinieri-ev

BOZZOLO – Una lite violenza, forse anche un’aggressione, poi l’intervento dei carabinieri della locale stazione di Bozzolo e gli animi ancora surriscaldati. E’ finito nei guai, con una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale un 21enne nigeriano domiciliato in provincia di Cremona che presso il bar di via 25 aprile, nel tardo pomeriggio di giovedì, ha dato in escandescenze.

Gli stessi, dopo essere stati avvertiti dai passanti del fatto che il 21enne fosse in evidente stato di ubriachezza e soprattutto molesto con gli avventori del bar stesso, hanno cercato di calmare il 21enne, che ha però reagito spintonando i carabinieri e minacciandoli a gesti. A quel punto la denuncia è scattata inevitabile. Poco prima, attorno alle 18.40, un uomo di 44 anni, forse vittima di un colpo da parte del 21enne, era stato condotto in ospedale in codice verde, a indicare ferite di lieve entità. Il collegamento tra i due episodi non è però scontato e in ogni caso non sarebbe stato confermato.

redazione@oglioponews.it 

© Riproduzione riservata
Commenti