Commenta

Andrea Devicenzi torna
in sella con gli amici
dell'Avis Pedale Casalasco

Il 2 luglio prossimo, l'atleta paralimpico di Martignana di Po raggiungerà Bassano del Grappa con la carovana avisina.
devicenzi-ev
Andrea Devicenzi torna in sella alla bici

CASALMAGGIORE – A due settimane dall’incidente che gli ha procurato la frattura del femore sinistro, quello dell’arto amputato, l’atleta paralimpico Andrea Devicenzi annuncia la partecipazione ad uno degli eventi sportivi più coinvolgenti per i ciclisti di Casalmaggiore e dintorni. “Come ogni anno dal 2011 – spiega il 42enne di Martignana di Po -, assieme agli amici dell’Avis Pedale Casalasco, nella prima settimana di luglio, dedichiamo una giornata al nostro sport, raggiungendo una meta dai 160 agli oltre 200 chilometri”.

“Partendo da Casalmaggiore – continua Andrea – quest’anno raggiungeremo Bassano del Grappa. Ed anche io partirò con i ciclisti dell’Avis Pedale”. La data prescelta è sabato 2 luglio, con ritrovo presso la sede Avis di Casalmaggiore. “Come per gli altri anni ci organizzeremo con un pullman che porterà i nostri amici parenti nella location scelta – illustra Massimo Mantovani dell’Avis Pedale Casalasco -. L’approdo sarà un noto albergo con piscina. A seguito dei ciclisti ci daranno due mezzi, nel caso qualcuno necessitasse di assistenza. Faremo delle soste con rinfresco offerto da noi e la velocità sarà alla portata di tutti. Poi pranzo tutti assieme e ritorno in pullman”.

All’arrivo a Bassano del Grappa, ad attendere i ciclisti vi sarà una rappresentanza dell’Avis locale per uno scambio di gagliardetti. La partecipazione, precisano Mantovani e Devicenzi, è aperta a tutti. Per iscriversi, è possibile contattare i numeri 339 4475310 e 338.3334317 o scrivere agli indirizzi mail gibubu@libero.it e info@andreadevicenzi.it.

Simone Arrighi

© Riproduzione riservata
Commenti