Commenta

Cittadella della Salute,
altre idee per
la realizzazione

Nuove proposte: erigerla nel campo dietro la caserma dei Carabinieri oppure in zona Lavadera.
cittadella-penazzi-montanari-ev
La presentazione del primo progetto di Cittadella della Salute

VIADANA – La Cittadella della Salute era uno degli argomenti di maggior contrasto all’interno della passata amministrazione comunale viadanese, con l’allora sindaco Giorgio Penazzi continuamente attaccato e criticato attraverso interventi pesanti portati avanti nei consigli comumali addirittura da chi aveva contribuito alla sua elezione. Fino a diventare una delle ragioni che hanno provocato la mozione di sfiducia con lo scioglimento di Giunta e Consiglio con l’arrivo del Commissario prefettizio. Che non fu la sola conseguenza negativa poiché si aggiunse poco dopo la richiesta di danni economici avanzata dalla società cui era stato impedito la realizzazione del progetto.

Ma gli interessati alla Cittadella della Salute non sembrano essersi arresi e conoscendo la tenacia dei protagonisti non c’é da meravigliarsi che vi sia un rigurgito in tal senso. A Viadana pare vi sia una rinascita del progetto che non andrebbe più ad interessare il piazzale delle corriere spostandosi a dire il vero di poche decine di metri. La nuova Cittadella sorgerebbe sul terreno dietro la caserma dei Carabinieri che attualmente ospita un campo di calcio. Una seconda ipotesi di collocazione vedrebbe coinvolta la zona del Club Lavadera in aperta campagna dove ambulatori medici e laboratori con attrezzature d’avanguardia troverebbero ampio spazio.

Rosario Pisani

© Riproduzione riservata
Commenti