Commenta

Bandiera Imma Sirressi:
è la quarta conferma
della Pomì Casalmaggiore

"VBC Pomì Casalmaggiore – afferma il presidente Massimo Boselli – puntava a tenersi i suoi pezzi da novanta, per cui siamo contenti di poter avere Sirressi ancora con noi". "Sono felice di restare a Casalmaggiore - assicura la Sirressi – perché la Pomì ha dimostrato di saper crescere di stagione in stagione".
imma-sirressi_ev
Nella foto Imma Sirressi impegnata in Champions League

CASALMAGGIORE – Imma Sirressi, libero titolare dello scudetto e della Champions League, sarà un punto di forza della Pomì anche nella stagione 2016-’17. Giocatrice e società hanno verificato la reciproca volontà di andare avanti assieme, nella comune soddisfazione per i successi sinora ottenuti. La funambolica atleta pugliese ha sottoscritto un contratto biennale.

«VBC Pomì Casalmaggiore – afferma il presidente Massimo Boselli – puntava a tenersi i suoi pezzi da novanta, per cui siamo contenti di poter avere Sirressi ancora con noi». «Sono felice di restare a Casalmaggiore –  assicura la Sirressi – perché la Pomì ha dimostrato di saper crescere di stagione in stagione: ogni anno infatti c’è la possibilità di migliorare personalmente e di porsi un obiettivo in più come club. Sento la fiducia della società nei miei confronti, e la ricambio. Il nuovo allenatore Gianni Caprara è bravo e competente, e credo che la squadra sarà rafforzata, per cui guardo con ottimismo al futuro». Imma desidera spendere una parola particolare per il pubblico e per l’ambiente: «A Casalmaggiore mi trovo bene, e lo ripeto sempre a tutti. Attorno alla squadra si è creato un clima che incoraggia ed infonde serenità, per cui sono doppiamente felice di poter restare».

Gli impegni più prossimi del 26enne libero di Santeramo sono intanto con la Nazionale italiana. In questo week end le Azzurre prendono parte alla tappa italiana del World Grand Prix. Tre i match in programma al PalaFlorio di Bari: venerdì 17 giugno con la Thailandia, sabato 18 con l’Olanda e domenica 19 con la Russia. Tutti i match saranno trasmessi in diretta (ore 20.30) su RaiSport 1.

Per l’appuntamento pugliese, il c.t. Bonitta ha a disposizione sedici atlete (Centoni, Del Core, Guiggi, Orro, Danesi, Egonu, Malinov, Spirito, Sylla, Gennari, Diouf, Melandri, Chirichella, Sirressi, De Gennaro e Ortolani), tra cui dovrà scegliere le quattordici da impiegare. Rispetto alla tappa brasiliana del WGP, hanno lasciato il gruppo l’alzatrice Carlotta Cambi e la schiacciatrice Anastasia Guerra (che dovrà sostenere l’esame di maturità).

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti