Commenta

Progetti culturali di recupero?
Come ottenere i fondi...
vincendo a briscola

Il trofeo Briscola 2016, in una finale combattuta, è andato alla coppia di giocatori Angelo Placchi ed Egisto Marini collegati al progetto di recupero della Chiesa di Cividale. Una vittoria, che ha permesso al progetto di Cividale di vedersi assegnare il montepremi di 10mila euro.
briscola_ev
Nella foto la coppia vincente

RIVAROLO MANTOVANO – Sabato 11 giugno, si è svolta la seconda edizione del Torneo di Briscola organizzato dai Clubs Lions del territorio, dal titolo “Vinci… per far Vincere”, un momento di divertimento e solidarietà per riuscire a donare 10mila euro alle Associazioni no-profit locali che presentavano progetti di sviluppo e conservazione di ambiti culturali, progetti di assistenza sociale e sanitaria o progetti di sostegno delle situazioni di fragilità degli abitanti bisognosi di questa area della bassa mantovana e cremonese.

Dieci sono stati i progetti presentati dalle Associazioni casalasco-viadanesi che dopo essere state abbinate per sorteggio a 64 coppie di giocatori amatoriali del popolare gioco di carte, hanno partecipato al Torneo che si svolto nella piazza di Rivarolo Mantovano per aggiudicarsi l’importo della raccolta fondi, promossa con l’appoggio di numerosi sponsor locali, dai tre clubs Lions del territorio di Sabbioneta, Casalmaggiore e Viadana unitamente alla ProLoco di Rivarolo Mantovano. La presentazione ufficiale dei singoli progetti è stata fatta a inizio gara, dai tre presidenti Lions Adalberto dell’Orto per il Lions Club di Sabbioneta Nova Civitas, Delizia Benasi del Lions Club Viadana Oglio-Po e Livio Enrico del Lions Club di Casalmaggiore insieme al presidente Fabio Antonietti della ProLoco di Rivarolo Mantovano, che in partnership hanno promosso e organizzato questa manifestazione benefica giunta ora alla seconda edizione. Dopo il successo del Torneo 2015 che ha visto l’assegnazione di 5mila euro alla Parrocchia di Sabbioneta per finanziare i lavori di restauro e deumidificazione della sagrestia della Chiesa dell’Assunta, quest’anno gli organizzatori, hanno voluto raddoppiare l’importo precedente, donando alla Associazione che è risultata abbinata ai vincitori del torneo 2016, un importo di 10mila euro.

Il trofeo Briscola 2016, in una finale combattuta, è andato alla coppia di giocatori Angelo Placchi ed Egisto Marini collegati al progetto di recupero della Chiesa di Cividale, che hanno avuto la meglio sulla coppia collegata all’Associazione Ospedale Oglio Po. Una vittoria, che ha permesso al progetto di Cividale di vedersi assegnare il montepremi di 10mila euro. Durante lo svolgimento del torneo, un ricco stand gastronomico organizzato a cura della Pro Loco di Rivarolo e dai suoi soci volontari, ha allietato per tutta la serata chi era presente in piazza in una atmosfera di allegria, musica e balli.

“Nel darci appuntamento alla terza edizione 2017 – spiegano gli organizzatori – è doveroso un grazie a queste 64 coppie di giocatori e un grande riconoscimento agli sponsor piccoli e grandi che hanno offerto l’importante sostegno economico che ha permesso di raccogliere i contributi assegnati.  Un grazie infine anche a tutti i volontari che gratuitamente hanno creduto con entusiarmo a questa manifestazione benefica e ne hanno permesso lo svolgimento in un clima di amicizia e solidarietà”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti