Commenta

Arena di Viadana,
l'abbandono diventa
argomento di "question time"

Il consigliere Silvio Perteghella documenta lo stato dell'area e il sindaco Giovanni Cavatorta annuncia investimenti per il recupero.
arena-viadana-ev
Lo stato dell'Arena Spettacoli di Viadana

VIADANA – Il consiglio comunale di Viadana ha recentemente istituito una novità particolare. Allo scopo di sfoltire le assemblee spesso ingolfate da mozioni e interrogazioni, è stato deciso di raggruppare tutta questa parte di interventi in riunioni specifiche. Una specie di “question time” sulla falsariga di quanto accade in Parlamento dove a ciascun interpellante viene concesso un tempo determinato. In questa fase verrà quindi inserita probabilmente l’interrogazione presentata dal consigliere Silvio Perteghella di Viadana Democratica.

La questione riguarda lo spazio Arena Spettacoli, una zona collocata nella strada al Ponte, che versa da anni in uno stato pietoso. Sì tratta di un luogo molto adatto al ritrovo di giovani al cui interno in passato si sono svolti concerti, cinema all’aperto e altri eventi di richiamo. Attualmente in condizioni di abbandono e desolazione, necessita di urgenti interventi, Perteghella quindi chiede all’Amministrazione comunale se non ritenga necessario eliminare la grave incuria individuando con apposito bando un soggetto che possa gestire l’area per restituire alla collettività un ambiente utile per il tempo libero e il divertimento.

Nel frattempo, quasi a interpretare il pensiero di Perteghella, il sindaco di Viadana Giovanni Cavatorta ha annunciato che tra i provvedimenti presi all’interno del bilancio sono stati individuati circa 40 mila euro proprio per lo spazio Arena Spettacoli. Una cifra che però il consigliere di minoranza ritiene non sufficienti in considerazione del disastro che lui stesso è riuscito a documentare attraverso una specie di reportage  compiuto con la macchina fotografica a tracolla entrando nell’arena.

Rosario Pisani

© Riproduzione riservata
Commenti