Commenta

Grand Prix di Berlino, ci sarà
tutto il mondo: convocato
anche Michele Camozzi

Il meeting si terrà il fine-settimana del 17-18 luglio presso l’impianto della capitale tedesca Friedrich Ludwig Jahn Sports Park, già teatro dei Mondiali di Atletica leggera IAAF del 2009. Per l’occasione la FISPES ha convocato sei atleti.
camozzi-europei_ev
Nella foto Camozzi durante i 200 agli Europei

CASALMAGGIORE – Saranno nove gli atleti italiani che prenderanno parte al Berlin Open Grand Prix, penultima tappa del circuito mondiale di IPC Athletics prima della finale di Londra. Tra questi c’è anche il velocista categoria T13 Michele Camozzi dell’Atletica Interflumina di Casalmaggiore.

Il meeting si terrà il fine-settimana del 17-18 luglio presso l’impianto della capitale tedesca Friedrich Ludwig Jahn Sports Park, già teatro dei Mondiali di Atletica leggera IAAF del 2009. Per l’occasione la FISPES ha convocato sei atleti. Per le Fiamme Gialle scenderanno in pista la primatista mondiale dei 100 T42 e alfiera azzurra alle Paralimpiadi di Rio, Martina Caironi e il doppio argento europeo della velocità T35 Oxana Corso. A completare la rosa femminile ci saranno Arjola Dedaj (Fiamme Azzurre), due bronzi nei 200 e lungo T11 a Grosseto 2016, e Monica Contrafatto (Paralimpico Difesa), terzo gradino del podio continentale sui 100 T42.

Tra gli uomini figurano Emanuele Di Marino (H2 Dynamic Handysports Lombardia), bronzo nei 400 T44, e il sempreverde plurititolato tricolore Roberto La Barbera, che si cimenterà nel lungo della stessa categoria. Gareggeranno invece a titolo personale i tre sprinter Andrea Lanfri (Sempione 82), recordman nazionale T43, il compagno di specialità Luca Campeotto (Atletica 2000) e appunto Michele Camozzi (Atletica Interflumina) iscritto ai 100 e 200 T13. La delegazione italiana sarà guidata dal tecnico nazionale Alessandro Kuris.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti