Commenta

Sagra di Santa Margherita
al via, Vicoboneghisio
prepara weekend di festa

Durante l’intero svolgimento della sagra, si potranno inoltre visionare due mostre d’arte: la prima è la mostra itinerante “Laudato sii” - che deriva dall’ultima enciclica di Papa Francesco; la seconda si intitola “I volti della misericordia” un’altra mostra itinerante che fa tappa a Vicoboneghisio durante la sagra.
vicoboneghisio_ev

VICOBONEGHISIO (CASALMAGGIORE) – Da venerdì 15 a domenica 17 luglio Vicoboneghisio si veste a festa per la santa patrona del paese, vale a dire Santa Margherita. Per tutto il weekend, presso l’oratorio, si potrà gustare cucina locale, si potrà ascoltare buona musica e si potrà assistere ad una sfilata di abiti da sposa.

Per tutte e tre le serate della Sagra, la cucina aprirà i battenti dalle ore 19.30 e si potranno gustare dei piatti tipici della nostra zona. Ci saranno delle serate, dove si potranno mangiare piatti specifici: ad esempio venerdì sera il gruppo Oga e Bigoga proporrà un menù a base di gnocco fritto e gnocchi, mentre domenica serata psina rüstida con polenta. Sempre per tutte e tre le serate della Sagra di Santa Margherita sarà allestito anche uno spazio giochi custodito e a cura dei volontari dell’Oratorio Madre Teresa: uno spazio giochi dedicato anche per i più piccini, infatti, ci sarà anche un coloratissimo trucca bimbi.

Durante l’intero svolgimento della sagra, si potranno inoltre visionare due mostre d’arte: la prima è la mostra itinerante “Laudato sii” – che deriva dall’ultima enciclica di Papa Francesco; la seconda si intitola “I volti della misericordia” un’altra mostra itinerante che fa tappa a Vicoboneghisio durante la sagra. La musica allieterà i presenti tutte e si parte venerdì sera con il duo Diego e Annalisa che spazieranno a 360° gradi nella musica internazionale e non. Sabato sera ci sarà il grande ritorno della band Perito per Aria, che vivacizzerà la serata con ottima musica dal vivo. Terminerà la serata di domenica Dj Visio che con un dj set ci porterà fino a notte fonda.

Prima del dj set e in collaborazione con la Fondazione Santa Chiara, domenica sera ci sarà una sfilata di moda con abiti da sposa, che spazieranno dagli anni ’50 del Novecento ai giorni nostri. Alcune ragazze sfileranno con gli abiti da sposa di alcune signore del paese e non solo, e i ragazzi saranno vestiti grazie a Govoni Abbigliamento. E’ possibile trovare maggiori informazioni sull’evento e sulle notizie dell’ultima ora sulla nuova pagina Facebook dell’Oratorio; basta cercare sul motore di ricerca “Oratorio Madre Teresa Vicoboneghisio” per rimanere sempre aggiornati sulla sagra e su tutte le attività dell’Oratorio.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti