Commenta

Gli ultimi doni dell'angelo
Marco: i suoi organi
salveranno cinque bambini

Distrutto nel dolore, ma con grande dignità, Cristian Scaravelli, molto conosciuto in paese e peraltro già calciatore del Dosolo negli anni passati, ha voluto lasciare su Facebook un messaggio di dolore e speranza, oltre che di orgoglio. Lo riportiamo per intero.
marco-scaravelli_ev
Nella foto Marco Scaravelli

DOSOLO – Nel giorno più triste, i genitori di Marco Scaravelli, Cristian e Loreta, hanno compiuto un gesto di grande amore e generosità, lo stesso già scelto dai genitori di Eric Bale, il bambino indiano di 9 anni che con Marco era stato ricoverato a Bergamo e che con lui ha condiviso un tragico destino.

Quel giro sulle minimoto era stato un regalo di compleanno, per i 6 anni di Marco: l’esperienza era piaciuta tanto al bimbo di 6 anni che gli stessi erano tornato quella maledetta domenica 10 luglio, giorno dell’incidente poi rivelatosi fatale. Distrutto nel dolore, ma con grande dignità, Cristian Scaravelli, molto conosciuto in paese e peraltro già calciatore del Dosolo negli anni passati, ha voluto lasciare su Facebook un messaggio di dolore e speranza, oltre che di orgoglio. Lo riportiamo per intero.

“Marco ha lottato con tutte le sue forze in questi sette giorni. 

I medici hanno fatto qualunque cosa per salvarlo, gli sono state somministrate dosi altissime di farmaci, le cure si sono succedute senza tregua, con il massimo impegno dal primo all ultimo minuto. 

Il suo fisico le ha sopportate tutte, era forte come un toro, in piena salute.

Il trauma cranico subito in quel maledetto incidente ha causato però danni gravissimi al suo cervello che qualche ora fa ha smesso di avere attività, il piccolo marco ha dovuto cedere ad una cosa troppo grande. 

Marco è sempre stato un bimbo felice, allegro, e molro generoso, disposto a condividere un pezzetto di cioccolato con mamma e papà, un gioco con un amico. 

Oggi però si è superato! 

Oggi Marco ha deciso di donare i suoi 2 reni, il fegato, i polmoni e il cuore. 

Oggi grazie a Marco 5 famiglie avranno la possibilità di sperare.

Oggi grazie a Marco per 5 bambini potrà iniziare una nuova vita. 

I suoi organi sono sani e forti, sono idonei al trapianto! 

In un anno, in Italia si riescono a reperire solo 5 o 6 cuori di un bimbo di 6 anni, quest anno uno di quei cuori è di Marco.

Condividete, diffondete tutti il più possibile questo post. 

Tutti devono sapere chi è Marco!”

Nella foto la camera ardente a Dosolo

Nella foto la camera ardente a Dosolo

Nell’ora del dolore più immenso, insomma, l’ultimo miracolo di Marco Scaravelli verrà ricordato per sempre: grazie a lui cinque bambini potranno sopravvivere. Non c’è probabilmente migliore eredità di questa. I funerali del piccolo Marco saranno celebrati martedì alle 9.30 presso la chiesa parrocchiale intitolata a San Gervasio e Protasio.

redazione@oglioponews.it 

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti