Commenta

Donna di Piadena annega
nell'Oglio: corpo ritrovato
dopo un'ora di ricerche

La bicicletta della donna (inizialmente si era parlato di un uomo scomparso) è stata ritrovata lungo l'argine in zona Castelfranco d'Oglio. La donna sarebbe una classe 1949, anche se non si conoscono le generalità: ancora non si esclude nessuna pista.
ricerche-castelfranco_ev
Nella foto le ricerche

CASTELFRANCO D’OGLIO (DRIZZONA) – I Vigili del Fuoco di Cremona sono impegnati in una ricerca di un disperso nella zona di Drizzona, per la precisione nella frazione di Castelfranco d’Oglio: sarebbe infatti stata segnalata la sparizione (attorno alle ore 12 di mercoledì) di una donna residente proprio a Piadena che sarebbe stato inghiottito dalle acque del fiume Oglio. Non si conoscono al momento le generalità della donna, né i motivi della scomparsa, tanto che non si esclude alcuna pista. Sono in corso le ricerche da parte dei Vigili del Fuoco dotati anche di un gommone.

AGGIORNAMENTO – E’ stato ritrovato attorno alle 13.30 il corpo della donna di Piadena che è annegata nell’Oglio. Il lavoro di ricerca dei Vigili del Fuoco, con l’utilizzo di un gommone e anche di un elicottero decollato da Malpensa, oltre che delle squadre dei Carabinieri presenti e arrivati dalle caserme di Piadena e Torre dè Picenardi, ha dato esito, anche se purtroppo tragico. La bicicletta della donna (inizialmente si era parlato di un uomo scomparso) è stata ritrovata lungo l’argine in zona Castelfranco d’Oglio. La donna sarebbe una classe 1949, anche se non si conoscono le generalità: ancora non si esclude nessuna pista. Non si sa cioè se la donna abbia compiuto un gesto tragico, o se sia scivolata nelle acque del fiume.

G.G. 

© Riproduzione riservata
Commenti