Commenta

Pomì beach, altra finale
maledetta: lo Scudetto
della sabbia va a Scandicci

C’è comunque un po’ di rosa nella vittoria delle toscane: in questa quarta ed ultima tappa, infatti, la Savino Del Bene ha schierato la schiacciatrice Lucia Bosetti, neo-acquisto Pomì per la stagione indoor 2016-’17. Bosetti, pur nuova a questo genere di competizioni, si è calata perfettamente nel ruolo.
finale-lignano_ev
Nella foto un momento poco prima della finale Scudetto

LIGNANO SABBIADORO – Savino Del Bene Scandicci si aggiudica il 23esimo Campionato italiano di pallavolo femminile sulla sabbia, subentrando nell’albo d’oro alla Pomì Casalmaggiore. Per le rosa casalesi versione beach, ancora una medaglia d’argento nel “Legavolley Summer Tour 2016”: dopo il trionfo in Coppa Italia nella tappa inaugurale di Cervia, infatti, la Pomì è giunta seconda in tutti gli altri tre tornei (trofeo All Star alle spalle di Bergamo; Supercoppa italiana e Scudetto, sconfitta solo in finale sempre da Scandicci).

C’è comunque un po’ di rosa nella vittoria delle toscane: in questa quarta ed ultima tappa, infatti, la Savino Del Bene ha schierato la schiacciatrice Lucia Bosetti, neo-acquisto Pomì per la stagione indoor 2016-’17. Bosetti, pur nuova a questo genere di competizioni, si è calata perfettamente nel ruolo, risultando tra le migliori della sua squadra.

Il match che ha chiuso la tournée estiva del sand volley 4×4 si è disputato nel pomeriggio di domenica 31 luglio alla Beach Arena di lungomare Trieste (Lignano Sabbiadoro). In mattinata, la Pomì aveva regolato in semifinale Pesaro, mentre Scandicci si era sbarazzata di Bergamo. Le formazioni delle squadre finaliste. Pomì Casalmaggiore: Valeria Caracuta, Anastasia Guerra, Giulia Momoli, Beatrice Parrocchiale, Ariana Pirv, Valentina Tirozzi; all. Giulia Momoli. Savino Del Bene Scandicci: Lucia Bosetti, Giulia Carraro, Martina Escher, Sara Loda (eletta Mvp), Enrica Merlo, Kenny Moreno Pino; all. Stefano Sassi.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti