Commenta

Lizzagone a Rivarolo Mantovano:
dieci minuti di strada per
tornare indietro di cinque secoli

Si tratta della 13 edizione - quella che partirà stasera e si concluderà domani sera - di questa rievocazione storica rinascimentale che vede coinvolti gran parte degli stessi residenti nel paese gonzaghesco
lizzagone3_ev
RIVAROLO MANTOVANO – Con dieci minuti di strada si può tornare indietro di… cinque secoli. Non è la trama di un film di fantascienza ma la pura realtà che coinvolgerà chiunque che percorrendo i quindici chilometri che separano Casalmaggiore da Rivarolo Mantovano, vorrà partecipare alla nuova edizione del “Lizzagone”.
Si tratta della 13 edizione – quella che partirà stasera e si concluderà domani sera – di questa rievocazione storica rinascimentale che vede coinvolti gran parte degli stessi residenti nel paese gonzaghesco, oltre a centinaia di figuranti appartenenti a rinomati gruppi storici. Siccome anche le feste più belle e consolidate hanno bisogno ogni tanto di ritocchi, alla pari dei maquillage delle donne, la Proloco di Rivarolo ha deciso di portare dei cambiamenti nell’organizzazione come per esempio quello di non far pagare più il biglietto d’ingresso alla piazza che quest’anno assomiglia a Piazza del Campo di Siena con la posa di terra e sabbia su cui si svolgeranno le corse coi cavalli, i combattimenti e i giochi in voga nel periodo che si vuole far rivivere.
Con il massimo della inventiva e tanti studi storici per avvicinarsi il più possibile al 1513 data in cui Luigi Gonzaga detto “Rodomonte” si unì a Isabella Colonna nobildonna della omonima famiglia romana. Tra esibizioni di sbandieratori, arcieri, giullari non mancheranno le proposte gastronomiche con i cibi preparati con le ricette antiche all’interno di vere e proprie taverne dove si mangerà nelle ciotole di coccio bevendo vino dalle tradizionali anfore.
Ecco alcune proposte gastronomiche da gustare: Ritortelli ripieni de zucca (tortelli di zucca), Stracocto de bove giovine et polenta (stracotto di manzo con polenta), Suppa del contado cum pane abbrustolito (zuppa di legumi con crostini), Nuvole de vento cum salumi (gnocco fritto con salumi), Nuvole de vento cum formaggio (gnocco fritto con formaggio), Frictura de pesce d’acqua dulce (frittura mista di pesce di fiume), Bigoli cum Sardelle (bigoli con sardine), Pane abbrustolito agli antichi sapori (bruschetta con condimento), Mezze lune d’ovo cum miceti (crespelle ripiene ai funghi), Guancialino de porco (guancialini di maiale in umido), Biancomangiare cum parvo cibo (biancomangiare con tortino al forno). Ce n’é per tutti i gusti insomma. La festa del “Lizzagone Rivarolese” durerà due giorni, da sabato all’imbrunire, sino a domenica sera.
Rosario Pisani

© Riproduzione riservata
Commenti