Commenta

San Martino dall'Argine,
due giorni dedicati ai
migliori birrifici artigianali

Ad accompagnare la giornata ci sarà tanta musica, specialmente la sera con ben 3 cantautori: LinFante, Give Vent e One Glass Eye. Non mancherà la cucina, con piatti tipici da abbinare alle birre. La novità di quest'anno sarà la domenica: i birrifici infatti resteranno anche il giorno dopo.
birra-san-martino_ev

SAN MARTINO DALL’ARGINE – E’ in arrivo la quarta edizione del Palio dei Birrifici artigianali a San Martino dall’Argine. Un evento che sta diventando una vera e propria tradizione. Inizierà sabato dalle ore 16, si prospetta una grande giornata, con ben 9 microbirrifici artigianali pronti a “sfidarsi” per aggiudicarsi i premi. Il Palio dei Birrifici è un concorso e come tale assegnerà due premi, ovvero il Premio della Giuria al Birrificio che otterrà il miglior punteggio dalla Giuria specializzata che degusterà alla cieca le birre; e il Premio del pubblico al Birrificio che risulterà ottenere il maggior numero di preferenze dei consumatori.

Verrà chiuso il centro storico di San Martino e i portici faranno da cornice a questa particolare manifestazione. Già, ma come funziona la manifestazione? Semplice, chi vuole degustare deve acquistare un bicchiere a 3 euro e i gettoni che vuole (ogni gettone equivale a una degustazione). Per chi non degusta birra comunque ci sarà molto altro. Molto seguita è la pagina Facebook della manifestazione, con oltre 1.700 likes all’indirizzo: https://www.facebook.com/palio.deibirrifici.

Ad accompagnare la giornata ci sarà tanta musica, specialmente la sera con ben 3 cantautori: LinFante, Give Vent e One Glass Eye. Non mancherà la cucina, con piatti tipici da abbinare alle birre. La novità di quest’anno sarà la domenica, i birrifici infatti resteranno anche il giorno dopo e saranno presenti durante la celebre Budinata fino alla 19. L’evento è organizzato dall’Associazione Vecchia Guardia e dalla Birreria Top Secret. Ingresso libero. Per informazioni e chiarimenti: 348 0054970 o www.paliodeibirrifici.it.

redazione@oglioponews.it 

© Riproduzione riservata
Commenti