Commenta

Il Rotary Casalmaggiore Oglio
Po ha ricevuto il Governatore
di Distretto Angelo Pari

Pari ha esordito ricordando con affetto che proprio Tentolini, in qualità di governatore, consegnò la Carta costitutiva al suo club di appartenenza, ed ha esortato a vivere il Rotary con grande entusiasmo e gioia: il club deve trasmettere al territorio in cui opera una sensazione di felicità caratterizzata da uno spirito di servizio.
rotary-cop-governatore_ev

SOLAROLO RAINERIO – Uno dei primi Rotary Club a ricevere la visita del nuovo governatore del Distretto 2050, Angelo Pari, è stato il Casalmaggiore Oglio Po. Al ristorante La Clochette erano presenti, a fianco del presidente Daniel Damia, come rappresentanti Distrettuali  l’Assistente del Governatore per il gruppo Po Maurizio Mantovani, il Presidente della commissione Azione Interna Nedo Brunelli, quello della commissione Azione Professionale Giuseppe Torchio; inoltre i soci onorari Raul Tentolini (ex governatore) e Mario Cozzini, ex presidente e socio fondatore del club ospitante.

Pari ha esordito ricordando con affetto che proprio Tentolini, in qualità di governatore, consegnò la Carta costitutiva al suo club di appartenenza, ed ha esortato a vivere il Rotary con grande entusiasmo e gioia: il club deve trasmettere al territorio in cui opera una sensazione di felicità caratterizzata da uno spirito di servizio con la finalità di fare del bene per gli altri. L’essere rotariani deve essere un divertimento con la consapevolezza che con le potenzialità date dalle professionalità presenti all’interno dei club si possono fare cose straordinarie; il rotariano deve osare di più utilizzando a pieno tutta la sua fantasia e le sue capacità.

Per Angelo Pari non è il Governatore colui che deve guidare il Distretto, ma i presidenti con i loro club che devono sforzarsi di essere unici, di essere un’eccellenza; devono uscire dall’anonimato e avere un grande appeal sull’opinione della gente comune. Bisogna cercare di fare in modo che all’esterno le persone, che abbiano il desiderio di voler fare del bene, siano invogliate a far parte del Rotary.

I service di quest’anno devono orientarsi verso quattro direttive fondamentali: giovani, anziani, salute e povertà;  in particolare il Governatore ha sottolineato il tema degli anziani troppo spesso poco seguito. Un grande risultato raggiunto in questi mesi dal Rotary è stato quello di siglare (8 luglio) un protocollo di intesa con la Protezione Civile; i club verranno utilizzati come consulenti in caso di calamità e nella formazione e istruzione che si terrà sul territorio.

A breve verranno informati tutti i sindaci e le sedi locali della Protezione Civile di questa partnership; una grande opportunità e un impegno concreto sul territorio. A livello di service distrettuale, sarà portato avanti lo screening Pap Test contro HBV che verrà utilizzato anche in Bielorussia in accordo con il ministero della salute di questo Stato. Sono stati prodotti  40.000 volumetti che verranno distribuiti alle ragazze diciottenni nel nostro Distretto, che descrivono le modalità di trasmissione sessuale della malattia nonché altre patologie tipicamente femminili. Per finire, il Governatore ha esortato tutti ad  aderire all’iniziativa che si terrà a maggio per i 100 anni della Rotary Foundation. La finalità è doppia: oltre a finanziare la R.F., con il ricavato verrà devoluta una somma importante per la ricostruzione delle zone colpite dal terremoto in Centro Italia.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti