Commenta

Marcia della Pace, in 150
dal comprensorio Oglio Po
Ma c'è ancora posto

“Perché - spiegano gli organizzatori dei tre pullman che porteranno circa 150 persone dal comprensorio - è importante partecipare? Perché ognuno, con infiniti gesti quotidiani, può contribuire alla costruzione di una società basata sulla pace".
perugia-assisi_ev

CASALMAGGIORE/VIADANA – Il giorno 9 ottobre si terrà la marcia per la pace e la fraternità Perugia-Assisi 2016.  Anche quest’anno l’Associazione Persona-Ambiente per la zona casalasca e l’Associazione Amici di Emmaus per la zona piadenese saranno presenti a questa importante manifestazione per dare un segno tangibile e per ribadire che la sfida della pace è immensa ma non impossibile.

“Perché – spiegano gli organizzatori dei tre pullman che porteranno circa 150 persone dal comprensorio – è importante partecipare? Perché ognuno, con infiniti gesti quotidiani, può contribuire alla costruzione di una società basata sulla pace: il 9 ottobre lo si farà camminando, condividendo e, come sostiene Padre Alessandro Zanotelli, vincendo e reagendo all’indifferenza generalizzata che ci circonda. Se ciascuno farà sua parte, la vinceremo! Ma solo se ci sarai anche tu”.

L’associazione Persona-Ambiente organizza due pullman, i quali partiranno sabato 8 ottobre da Casalmaggiore alle ore 14.00 (via Trento, fermata autobus) e da Viadana alle ore 14.15 (stazione autobus). È previsto il pernottamento in bungalow sul Lago Trasimeno. Il giorno 9 ottobre si terrà la marcia a partire dalle ore 9.00 e il rientro è previsto per la tarda serata di domenica. Sono ancora disponibili alcuni posti. È possibile avere informazioni e prenotarsi al numero 331/1294018 o all’indirizzo persona.ambiente@libero.it.

La quota di partecipazione è di 60 euro per gli adulti e di 30euro per i bambini e ragazzi fino alle scuole superiori. E’ inoltre possibile contribuire anche tramite social network. “Camminando da Perugia ad Assisi – si legge infatti nel manifesto – scrivi i tuoi pensieri, pubblica le tue immagini su Twitter, Facebook, Instagram e Youtube e tutti gli altri social. Usa sempre l’hashtag #perugiassisi. Fai la tua diretta Facebook della Marcia. Mandaci foto, minivideo e pensieri con WhatsApp al 335/1401733. Se non puoi venire alla Marcia PerugiAssisi, partecipa alla Marcia 2.0. Scrivi, condividi e rilancia gli appelli, le idee e le proposte di pace, usando sempre l’hashtag #perugiassisi”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti