Commenta

Sabbioneta in ricordo
di Tarcisio Tizzi a
vent'anni dalla morte

Il sottotitolo dell’evento, a ingresso libero, recita “Teatro, storie, racconti, musica”. Dalle ore 21:00 Enrico Rossi presenterà una serie di momenti di spettacolo e riflessione ispirati alla straordinaria ed eclettica personalità
tarcisio-tizzi-ev

SABBIONETA – La serata del 22 ottobre sarà una serata speciale per tutti coloro che conoscevano Tarcisio Tizzi. A vent’anni dalla sua morte (21 settembre 1996), rinnovando una commemorazione che la Pro Loco aveva organizzato anche dieci anni fa, nel Teatro all’Antica di Sabbioneta si svolgerà “In ricordo di Tarcisio”. Il sottotitolo dell’evento, a ingresso libero, recita “Teatro, storie, racconti, musica”. Dalle ore 21:00 Enrico Rossi presenterà una serie di momenti di spettacolo e riflessione ispirati alla straordinaria ed eclettica personalità di Tarcisio, che fu scrittore, studioso, poeta, musicista, sportivo, ma soprattutto instancabile volontario.

Riteneva che fosse necessario impegnarsi a tutti i livelli per lasciare un mondo migliore a chi sarebbe venuto dopo di lui. Accurato ricercatore, si interessava della storia e delle tradizioni popolari sabbionetane, e aveva un culto per il dialetto, e per i valori che sapeva esprimere e trasmettere. Per conoscere la sua indimenticabile personalità non si deve far altro che leggere le sue raccolte poetiche (“Filòs” e “Fœra dal cavagn”).

Per questo saranno in tanti a contribuire e vivacizzare la serata: la Corale Pane di Vita, la Parrocchia di Sabbioneta, RC29, il circolo dialettale Il Fogoler di Mantova, il Centro Culturale ‘A Passo d’Uomo’.

L’evento è organizzato dalla Pro Loco di Sabbioneta, con il patrocinio e la collaborazione di OP e dell’Amministrazione Comunale.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti