Ultim'ora
17 Commenti

Dibattito allo Zenith
C’è la conferma: in pista
sette candidati casalesi

La conferma ufficiosa (per quella ufficiale basterà attendere poche ore) è arrivata in mattinata: venerdì 22 febbraio sarà il giorno x dei candidati casalesi alla Regione, al Senato e alla Camera. Un programma che in linea di massima era stato già presentato due giorni fa e che ha subito, invero, qualche modifica: dei sei candidati che avrebbero dovuto presenziare stando al primo canovaccio previsto, “salta” soltanto il nome di Luigi Gaetti, candidato al Senato per il Movimento 5 Stelle.

Il motivo è essenzialmente geografico: si è infatti pensato di invitare al dibattito solo i candidati di Casalmaggiore. Ecco allora i nomi dei prescelti, la cui lista è già stata consegnata alla questura come è prassi in occasione dell’organizzazione di dibattiti politici. Dal palco del cinema teatro Zenith di Casalmaggiore, in piazza Garibaldi, parleranno e si sottoporranno alle domande del pubblico, Giacinto Boldrini, candidato per il Partito Pensionati, che sostiene il Pdl, a Regione e Senato (Boldrini è senatore uscente), Pierluigi Pasotto, assessore del comune di Casalmaggiore candidato alla Camera per Rivoluzione Civile di Ingroia, Filippo Bongiovanni, assessore provinciale, consigliere comunale e candidato alla Camera per la Lega Nord, Michela Scaramuzza, in corsa per Fli alla Camera e Paola Bandini, commerciante e in lista per Patto Civico con Ambrosoli Presidente in Regione. Le due new entry, che fanno lievitare a sette il numero dei candidati presenti sul palco, sono Massimo Mazzoli, in corsa per la Camera con il Centro Democratico, lista che fa riferimento a Tabacci e appoggia Bersani, e Giuseppina Mussetola, candidata alla Regione per la lista che sostiene Maroni.

Il dibattito, moderato dal giornalista Marco Bazzani, inizierà alle ore 20.30 di venerdì 22 febbraio, ultimo giorno utile prima del silenzio pre-elettorale imposto dalla legge 24 prima del primo giorno di votazioni (ricordiamo che le elezioni si terranno il 24 e 25 febbraio). Piazza Garibaldi, per l’occasione, sarà approntata per ospitare le automobili anche sul Listone.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti