Commenta

L’Orienteering casalese
in onda sulla Rai
domenica alle ore 10.50

carrega_visioli-devicenzi

Domenica 3 marzo, alle 10.50 su Rai Due all’interno di “A come Avventura”, andrà in onda il servizio sull’Orienteering in Mountain Bike girato a dicembre con la collaborazione dei casalesi doc Laura Scaravonati e Andrea Visioli e la sabbionetana Stella Varotti. Questo il sito di riferimento della trasmissione: http://www.acomeavventura.rai.it/

A come Avventura – il programma ideato da Roberto Giacobbo e dedicato alle più entusiasmanti imprese di carattere naturalistico e sportivo – si conferma per la quarta stagione, dopo il crescente successo ottenuto nelle precedenti edizioni.

A come Avventura accompagna i telespettatori in un percorso affascinante nei luoghi più selvaggi e impervi del pianeta, tra spedizioni archeologiche e missioni scientifiche condotte nei deserti o fra i ghiacci, immersioni subacquee, esplorazioni spaziali e sport praticati negli ambienti più estremi.

Anche quest’anno la conduzione in studio è affidata ad Alessandra Barzaghi, mentre le inviate Ambra OrfeiCristina Rinaldi raccontano i luoghi più insoliti, gli sport più nuovi e le sfide più curiose, tutto rigorosamente Made in Italy.

Lo speciale è stato girato il 5 dicembre 2012 presso i Boschi di Carrega, dove dal 19 al 21 aprile si terranno i tricolori Orienteering ai quali parteciperà anche l’atleta di Martignana di Po Andrea Devicenzi, e apre il servizio con il Casinetto dei Boschi per poi spiegare nel dettaglio lo sport con carta bussola e Mountain Bike, in questo caso. Riconoscibili nelle immagini il lago della Svizzera e la mappa di Carrega che verrà utilizzata in occasione delle qualificazioni dei Campionati Italiani di aprile 2013 con inquadrature in azione e “telecamere a casco”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti