Commenta

Viadana, due giovani
in manette per
furto aggravato

arresti_ev

Nella foto, a sinistra Riccardo Salamone, a destra Giovanni Mastrapasqua

 

Riccardo Salamone, 21enne residente a Casalmaggiore e Giovanni Mastrapasqua, 27enne di Viadana, sono finiti in manette per furto di materiale edile in un sotterraneo di via Aroldi 44, a Viadana.

Sono stati bloccati nel pomeriggio di lunedì, intorno alle ore 16, dagli stessi residenti della zona, che hanno allertato i Carabinieri del nucleo di Viadana: l’arresto, in flagranza di reato, comporta una denuncia per furto aggravato.

I due giovani erano arrivati sul posto a bordo della Lancia Delta di Giovanni Mastrapasqua. Avevano iniziato a rubare materiale edile dal seminterrato dell’azienda Walrosa Srl: oggetti posti sotto sequestro perché in custodia al procuratore fallimentare della ditta che ha chiuso i battenti nel 2011.

Disoccupati e con precedenti specifici, i giovani verranno processati martedì mattina per direttissima al Tribunale di Mantova.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti