Commenta

Casaletto, sbanda e
finisce con l’Harley
in un fosso

inci-casaletto-ev

Nella foto, a sinistra il centauro soccorso dai sanitari, a destra il recupero della moto nel fossato

 

Incidente nel viadanese, sulla strada provinciale 59. P. V., 67enne di Gazzuolo, è finito in un fosso a bordo della propria Harley Davidson, mentre percorreva la strada che da Viadana porta verso Casaletto.

Da chiarire le cause della sbandata. L’uomo faceva parte di un gruppo di appassionati di Harley Davidson, quattro amici di Gazzuolo che rientravano da una gita in moto. Uno di questi, in testa al corteo, preceduto da un trattore, avrebbe frenato improvvisamente. P.V., sorpreso, avrebbe quindi perso il controllo della moto, finendo in un canale pieno d’acqua, a lato della strada.

Sbalzato dal sellino, l’uomo ha sbattuto contro un muretto di cemento: è stato trasportato dall’elisoccorso di Bergamo all’ospedale Maggiore di Cremona, per una forte contusione al dorso, nella zona cervicale.

Sul posto anche la Polizia Stradale, un’ambulanza della Croce Verde di Viadana e all’automedica del 118.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti