Commenta

Rotary, onorificenza
alla memoria del
sabbionetano Monici

minici-ev

Un’onorificenza alla memoria dell’indimenticato imprenditore di Sabbioneta Luigino Monici è stata assegnata ieri sera a Colorno dal Rotary Club Casalmaggiore Viadana Sabbioneta.

A ricevere l’attestato la moglie e i figli di Monici che attualmente gestiscono il prestigioso ristorante Stehndal di Colorno nelle cui sale si è svolta la conviviale con un centinaio di persone.

L’attestato comprende la raffigurazione del “toson d’oro” lo straordinario diadema ritrovato al collo di Vespasiano Gonzaga durante gli scavi nella chiesa di Sabbioneta nel 1988. Lavori che furono sponsorizzati proprio da Monici.

Durante la serata il presidente del Club Alberto Grazzi, ma era presente anche Renzo Minelli presidente dell’altro Club il Casalmaggiore Oglio Po, ha consegnato pure due Paul Harris (massima onorificenza all’interno del Club) a Massimo Mori di Casalmaggiore e a Wilma Gardani di Viadana presidente della locale Casa di riposo.

Presente anche il sinmdaco di Viadana Giorgio Penazzi, la conviviale aveva come obiettivo principale la riflessione sull’imminente ricorrenza pasquale esposta dal cappellano militare don Fabio Locatelli direttore spirituale della Legione Carabinieri di Brescia.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti