Commenta

Sabbioneta, anziani
intossicati dalla stufa:
salvi grazie al figlio

ambulanza_ev

Paura per due anziani coniugi intossicati ieri sera verso le 19 dal monossido fuoriuscito da una stufa a legna. L’episodio si è verificato nelle campagne tra Sabbioneta e Commessaggio, in una cascina abitata dal 70enne A.L. e dalla moglie di 63 anni S.C. Ad accorgersi che qualcosa non andava è stato il figlio 27enne, che rientrando a casa ha trovato i genitori semisvenuti e incapaci di reggersi sulle gambe.

Intuita la situazione il figlio ha allertato subito i soccorsi che sono arrivati a fatica, data la zona assolutamente impervia e la scarsa visibilità creata dalla pioggia battente.

Insieme al 118 è giunta una squadra dei Vigili del Fuoco che ha constatato come da una stufa a legna usata per riscaldare le stanze si fosse sprigionata la velenosa sostanza che ha costretto gli anziani coniugi ad essere trasferiti i al Pronto soccorso per i necessari controlli.

Poco prima delle 20 entrambi sono stati dimessi e riaccompagnati a casa dallo stesso figlio che in pratica li ha salvati da quella che poteva essere una drammatica intossicazione senza scampo.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti