Commenta

La magia dei giochi
a Drizzona nel weekend
con mastro Papetti

papetti_ev

La casa delle Arti e del Gioco, fondata e presieduta dal Maestro Mario Lodi, pedagogista, scrittore di libri per bambini e autore del famoso e amato “Cipì”, propone due bellissimi e originali laboratori sul tema del gioco a Drizzona il 20 e 21 aprile.

Sabato 20 aprile nel pomeriggio i bambini si divertiranno costruendo giocattoli con materiale di scarto e recupero. Così col gioco si parlerà di educazione ambientale, arte, diritti dei bambini, educazione alla pace e si offrirà ai bambini la possibilità e il piacere di scoprire, giocando, concetti scientifici e abilità tecniche. Mani, intelligenza e creatività si potranno esprimere insieme al Mastro giocattolaio raccontastorie Roberto Papetti.

Già autore di libri e artista, Papetti ha diretto il centro La Lucertola di sperimentazione didattico e di educazione ambientale del comune di Ravenna, ha fondato Tintinnabula, un museo-laboratorio dove ancora si può giocare con collezioni inconsuete, si fa ricerca e si producono piccole mostre che girano per il mondo. Papetti ha costruito i giocattoli della mostra “La scienza in altalena”, realizzata in collaborazione con la casa delle Arti e del Gioco ed Editoriale Scienza. Ha ricevuto, inoltre, il premio Ludo award 2012 e il premio della rivista Infanzia e Università di Bologna Piccolo Plauto 2012.

Proprio Papetti domenica 21 aprile si dedicherà anche ai “grandi”, che potranno imparare giocando: per mamme e papà, nonni, insegnanti, educatori convinti che dedicare del tempo a costruire giocattoli sia una perdita… di tempo. Il laboratorio propone un lavoro sul concetto di “sparigliatura”, una sorta di montaggio creativo: non solo una tecnica per presentare artisticamente le cose, ma una vera e propria maniera di conoscere, di ricercare significati improbabili e impensati.

Due giorni di divertimento con un maestro capace di regalare emozioni con i giocattoli, che trasporterà i partecipanti con il suo entusiasmo in un mondo di curiosità e di piacere.

I laboratori si svolgono a Drizzona nella sede della Casa delle Arti e del Gioco, in via Ghinaglia 1. Sono a numero chiuso ed è quindi necessario iscriversi: per i bambini la quota è di 5 euro, per gli adulti di 30 euro.

Per informazioni e iscrizioni: telefono/fax 0375-980678 oppure cellulare 329-2124933 oppure mail info@casadelleartiedelgioco.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti