Commenta

Aggressione con colpo
alla testa: intervengono
i Cc di Viadana

cc-ev

Alle 00,30 odierne in un’area residenziale della periferia di Suzzara, una impiegata privata 44enne é stata aggredita da uno sconosciuto che l’ha ferita presumibilmente a scopo di rapina.

La donna, da sola, era appena rientrata in abitazione (una casa indipendente con altre simili attorno) dopo una cena con colleghi ed aveva parcheggiato l’auto: mentre stava chiudendo manualmente la basculante dell’autorimessa, era stata avvicinata alle spalle da un uomo alto di statura ma non meglio descritto che, con un mattone, l’aveva colpita alla testa. Le urla di dolore e di panico avevano richiamato l’attenzione del marito – in casa – e del vicinato, producendo la fuga a piedi del malvivente che non riusciva a rubare nulla.

Soccorsa da personale del “118”, la donna é stata trasportata all’ospedale di Mantova e ricoverata per le ferite lacero contuse al capo prodotte dal colpo iniziale e dal successivo impatto a terra, non in pericolo di vita ma tutt’ora senza prognosi espressa. Indagini in corso da parte della locale stazione carabinieri e del dipendente nucleo operativo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti