Commenta

I Sapori della Bassa,
A San Giovanni
il 4 e 5 maggio

sapori-ev

Nella foto, organizzatori e promotori de “I Sapori della Bassa”

E’ stata presentata ufficialmente stamattina, in sala consiliare a San Giovanni in Croce, la seconda edizione de “I Sapori della Bassa”, rassegna enogastronomica in programma il 4 e 5 maggio che vedrà il cento cittadino “invaso” da sessanta gazebo di espositori e da una tensostruttura che permetterà ai visitatori di degustare prodotti tipici della tradizione locale e non solo.

Tante le iniziative in calendario, tantissimi i soggetti coinvolti: oltre al sindaco Pierguido Asinari, a presentare la due giorni di sapori anche il presidente del Gal Oglio Po Giuseppe Torchio, accompagnato dal direttore Giuseppina Botti, il presidente della federazione della Strada di Vini e dei sapori di Lombardia Gianni Boselli con la segretaria Paola Beduschi, il presidente dell’associazione Gli Amici dei Sapori, Davide Passeri, il presidente Smart, Pierluigi Cremona, insieme ad altri componenti della commissione (come Giancarlo Calzolari, Alessandro Magni, Elisa Bozzetti), gli assessori Massimiliano Corbari e Fabrizio Galli, ed il giovane Iacopo Balestreri, di Arvi.

“Una presentazione in grande stile per una manifestazione che ha dimensioni sempre più vaste”: ha introdotto il sindaco Asinari, ringraziando poi tutte le associazioni coinvolte, partendo dal Gal Oglio Po (“il nostro fratello maggiore”) e passando in rassegna Strada dei Vini e dei Sapori di Lombardia, Strada del Gusto Cremonese, circuito Città Murate e Castellate ed il Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale. Oltre, ovviamente “a tutte le associazioni di San Giovanni coinvolte nell’organizzazione e per la futura realizzazione della manifestazione”.

Riscoprire la tradizione, promuovere il territorio facendo sistema e prevedendo uno sviluppo anche politico: questo l’obiettivo del Gal Oglio Po, ribadito da Torchio che, guardando alle altre manifestazioni organizzate su suolo casalasco (Festa della Zucca e Festa dell’Europa) ha sottolineato l’importanza di “pensare ad una pianificazione” per rilanciare il comprensorio sotto tutti i punti di vista.

Di valorizzazione e promozione del territorio hanno parlato che Gianni Boselli e Paola Beduschi: Strada dei Vini e dei Sapori di Lombardia proporrà degustazioni e abbinamenti enogastronomici con vini provenienti da tutta la regione.

Gli appuntamenti sono numerosi: l’inaugurazione sarà sabato 4 maggio, alle ore 11. La due giorni avrà risvolti culturali (con una mostra fotografica di Luigi Briselli), musicali (concerto dei DemeBand sabato sera), istruttivi (laboratori per bambini).

Piatto forte ovviamente le degustazioni, garantite dai circa cinquanta espositori contattati dall’associazione Gli Amici dei Sapori e dai menù realizzati dalla commissione Smart: sotto la tensostruttura sarà possibile gustare un pasto della tradizione a prezzi contenuti sia sabato sera che domenica a pranzo e cena. Durante la manifestazione non mancheranno la musica itinerante, le esibizioni e il “truccabimbi”. Di seguito, il programma dettagliato.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

PROGRAMMA DETTAGLIATO

SABATO 4 MAGGIO

ore 11,00: Inaugurazione della manifestazione alla presenza delle autorità

ore 11,15: Esibizione del Gruppo Storico ‘Il Torrione’ di Casalmaggiore ed apertura degli stand gastronomici

ore 14,30: Visita guidata al complesso architettonico Villa Medici del Vascello, nell’ambito delle ‘Giornate italiane dei castelli’

ore 15,00: ‘DeGustandum jr.’ Laboratorio per imparare ad apprezzare gusti, profumi, sapori dei nostri prodotti tipici utilizzando i cinque sensi. A cura della Federazione delle Strade dei Vini e dei Sapori di Lombardia. Presso lo stand della Federazione. Per i bambini

ore 15,45: Inaugurazione della mostra personale ‘Nature morte’ di Luigi Briselli, fotografo della Bassa. Presso la saletta polivalente delle ex scuole elementari

ore 16,00: ‘DeGustandum jr.’. Laboratorio per imparare ad apprezzare gusti, profumi, sapori dei nostri prodotti tipici utilizzando i cinque sensi

ore 16,30: Visita guidata al complesso architettonico Villa Medici del Vascello, nell’ambito delle ‘Giornate italiane dei castelli’

ore 17,00: ‘DeGustandum’. Degustazione guidata gratuita di prodotti tipici in abbinamento a vini lombardi. A cura della Federazione delle Strade dei Vini e dei Sapori di Lombardia. I vini e i piatti abbinati saranno presentati dal Sommelier Gastronomo GG Rubes. Presso lo stand

ore 17,00: ‘Mille e un frutto’. Laboratorio presso lo stand BV Frutta. Per i bambini

ore 17,30: ‘Le delizie di Mastro fornaio’. Presso lo stand della Forneria del Borgo di Vicobellignano. Per i bambini

ore 18,00: ‘DeGustandum’. Degustazione guidata gratuita di prodotti tipici in abbinamento a vini lombardi. I vini e i piatti abbinati saranno presentati dal Sommelier Gastronomo GG Rubes. Presso lo stand

ore 18,30: Happy hour. Presso il Caffè Centrale

ore 19,00: ‘DeGustandum’. Degustazione guidata gratuita di prodotti tipici in abbinamento a vini lombardi. I vini e i piatti abbinati saranno presentati dal Sommelier Gastronomo GG Rubes. Presso lo stand

ore 19,15: ‘Tutti a tavola!’ Cena a base di piatti della tradizione locale, a cura dell’Associazione Gli Amici dei sapori

ore 20,30: DemeBand in concerto. Piazza Dante Alighieri

 

DOMENICA 5 MAGGIO

ore 09,00: Apertura degli stand gastronomici

ore 11,15: Presentazione del libro ‘Saperi e Sapori tra Oglio e Po’ a cura della Federazione delle Strade dei Vini e dei Sapori di Lombardia. Seguirà una degustazione guidata gratuita presso lo stand della Federazione. I vini e i piatti abbinati saranno presentati dal sommelier e gastronomo GG Rubes

ore 12,30: ‘I Sapori del Mago’. Pranzo presso la trattoria ‘Dal Mago’ in via Matteotti 40. Info e prenotazioni al numero 0375-91096

ore 13,00: ‘Tutti a tavola!’ Pranzo a base di piatti della tradizione locale, a cura dell’Associazione Gli Amici dei Sapori. Presso lo stand in piazza Dante Alighieri

ore 14,30: Visita guidata al complesso architettonico Villa Medici del Vascello, nell’ambito delle ‘Giornate italiane dei castelli’

ore 15,00: ‘DeGustandum jr.’ Laboratorio per imparare ad apprezzare gusti, profumi, sapori dei nostri prodotti tipici utilizzando i cinque sensi. A cura della Federazione delle Strade dei Vini e dei Sapori di Lombardia. Presso lo stand della Federazione. Per i bambini

ore 15,30: ‘Il formaggio come una volta’ a cura dell’Associazione Gli Amici dei Sapori. Dimostrazione pratica di preparazione del formaggio. Piazza Dante Alighieri

ore 16,00: ‘DeGustandum jr.’. Laboratorio per imparare ad apprezzare gusti, profumi, sapori dei nostri prodotti tipici utilizzando i cinque sensi. A cura della Federazione delle Strade dei Vini e dei Sapori di Lombardia. Per i bambini

ore 16,30: Visita guidata al complesso architettonico Villa Medici del Vascello, nell’ambito delle ‘Giornate italiane dei castelli’

ore 16,30: ‘CibiAmoci!’ Realizziamo piccoli capolavori culinari con la pasta di sale a cura dell’Associazione iPac di Cremona. Piazza Dante Alighieri, area bimbi. Per i bambini

ore 17,00: ‘DeGustandum’. Degustazione guidata gratuita di prodotti tipici in abbinamento a vini lombardi. A cura della Federazione delle Strade dei Vini e dei Sapori di Lombardia. I vini e i piatti abbinati saranno presentati dal Sommelier Gastronomo GG Rubes. Gratuito, presso lo stand

ore 17,30: ‘Le delizie di Mastro fornaio’. Presso lo stand della Forneria del Borgo di Vicobellignano. Per i bambini

ore 18,00: ‘DeGustandum’. Degustazione guidata gratuita di prodotti tipici in abbinamento a vini lombardi. A cura della Federazione delle Strade dei Vini e dei Sapori di Lombardia. I vini e i piatti abbinati saranno presentati dal Sommelier Gastronomo GG Rubes. Gratuito, presso lo stand

ore 18,30: Happy hour a cura del Bar Sport in collaborazione con FlairHouse di Villafranca. Dj ed esecuzione acrobatica dei drinks

ore 19,00: ‘DeGustandum’. Degustazione guidata gratuita di prodotti tipici in abbinamento a vini lombardi. A cura della Federazione delle Strade dei Vini e dei Sapori di Lombardia. I vini e i piatti abbinati saranno presentati dal Sommelier Gastronomo GG Rubes. Gratuito, presso lo stand

ore 19,15:  ‘Tutti a tavola!’ Cena a base di piatti della tradizione locale, a cura dell’Associazione Gli Amici dei sapori

 

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti